A- A+
Viaggi
Piazze e vie invase dalla musica, l'estate parigina comincia sulle note

Dal 1982 ogni 21 giugno la Francia intera si muove al ritmo della Fête de la Musique, la Festa della Musica, voluta ai tempi dall’ex Ministro della Cultura Jack Lang.

Il primo giorno d’estate è così contraddistinto da numerosi concerti nelle strade, piazze, giardini, cortili dei palazzi, dei musei e dei castelli, nei bar e nelle sale di spettacolo di tutta la Francia. Jazz, soul, funk, rock, reggae, pop, musica classica e molti altri generi musicali ancora scandiscono il tempo di questa giornata così speciale.

Musicisti dilettanti o professionisti (orchestre, opera, cori, ecc.) condividono gratuitamente la loro passione musicale con il pubblico. “Faites de la musique, Fête de la musique” (ovvero: “Fate della musica, Festa della musica”) è il motto di una formula che, in un quarto di secolo, è divenuta un successo internazionale.

La nuova edizione sarà, anche quest’anno, l’occasione per festeggiare all’insegna della musica l’arrivo dell’estate.

Tags:
parigifesta della musica
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.