A- A+
Viaggi
Vacanze in autunno? Al Lago di Costanza: non solo natura
Cascate di Sciaffusa

L’estate ormai è giunta al termine e per la maggior parte di noi le vacanze sono ormai un ricordo. Ma c’è chi deve ancora iniziarle preferendo rimandare, potendo, i giorni di relax e svago al periodo autunnale più tranquillo e meno affollato, magari risparmiando anche qualcosa o, semplicemente, perché per la meta scelta la mezza stagione è il periodo più bello per visitarla. Nulla, infatti, esprime meglio dell'autunno e dei suoi caldi colori il passare delle stagioni e, se le temperature scendono e si respira un’aria frizzantina, i paesaggi diventano sempre più spettacolari e scenografici.

Per godere di questa splendida stagione che scivola nelle foglie gialle e rosse molte sono le mete che potranno riservare piacevoli sorprese. Sicuramente da tenere in considerazione è una vacanza nella Regione Internazionale del Lago di Costanza, che ne garantisce un lieto fine.

Celebre destinazione turistica nel cuore dell’Europa ricca di una natura varia e rigogliosa, la Regione Internazionale del Lago di Costanza è incastonata tra Germania, Svizzera, Austria e Principato del Liechtenstein, le cui frontiere si susseguono a poca distanza le une dalle altre. Famoso per i suoi paesaggi tutti da esplorare e per i meravigliosi giardini, il Lago di Costanza (Bodensee in tedesco) è un continuo alternarsi di incantevoli panorami alpini, colline ricoperte di vigneti e deliziose cittadine rivierasche.

Quando si è qui, una tappa d’obbligo è Mainau, conosciuta anche come “isola dei fiori”: un’oasi dove, grazie al clima mite del lago, prosperano 60 lussureggianti giardini, che ospitano anche piante esotiche.

Costanza, la città più grande del Bodensee, vanta un centro storico fatto di piccole stradine medievali e casette storte – il Niederburg – antichi palazzi e un’imponente cattedrale. Anche Lindau, il cui delizioso centro storico si trova su un’isola collegata alla terraferma da un ponte, è famosa per i suoi edifici, i rigogliosi giardini e l’incantevole porto sul lago. Bregenz, capoluogo del Vorarlberg, si staglia fra monti e lago, ed offre un affascinante mix di cultura – famosissimo è il suo Festival Operistico che si tiene ogni estate – divertimento, shopping e natura. Le più grandi e spettacolari cascate d’Europa si trovano vicino a Sciaffusa: una massa impressionante di 700 metri cubi d’acqua che precipita ogni secondo per 23 metri d’altezza e 150 metri d’ampiezza, regalando uno spettacolo affascinante. Nel Principato del Liechtenstein, piccolo Paese alpino ricco di storia e tradizioni, la capitale Vaduz si raccoglie sotto il celebre castello principesco. Fra le tante cittadine più piccole si possono ricordare Wasserburg, antico villaggio di pescatori divenuto stazione climatica d’eccellenza e Meersburg con i suoi castelli, i giardini a terrazza sul lago e i vigneti.

La regione ospita anche tre eccezionali siti patrimonio dell’Umanità UNESCO: l'isola monastica di Reichenau con le sue tre chiese romaniche, la cattedrale, la biblioteca e il complesso monastico di San Gallo considerati culla della civiltà e della spiritualità europee, e i resti palafitticoli preistorici dell’arco alpino, risalenti alla preistoria e rinvenuti in molte stazioni svizzere e tedesche attorno al lago e nelle sue acque. I musei e i centri espositivi delle diverse cittadine del territorio espongono questi reperti affascinanti – come a Unteruhldingen, dove si trova il Museo delle Palafitte, dove sono state ricostruite 23 abitazioni su palafitte del neolitico e dell’età del bronzo.

Per chi ama la vita attiva la regione del Lago di Costanza è un vero paradiso! La ciclabile lungo il lago, che con i suoi 273 chilometri di percorso non si stacca quasi mai dalle rive, è uno degli itinerari più famosi fra gli appassionati di cicloturismo, e le aree montane e premontane offrono sentieri interessanti per chi preferisce la mountain-bike. La regione è anche conosciuta per i suoi numerosi campi da golf. E dopo l’attività sportiva ci si può rilassare scegliendo fra le molte proposte benessere, dagli spa hotel alle strutture termali di alto livello.

La regione è anche internazionalmente nota per i suoi vini e per la varietà dell’offerta gastronomica. Diverse sono le tipologie di vini che vengono prodotti, ma le varietà sicuramente più famose sono il Müller-Thurgau – che è nato qui – e lo Spätburgunder, o Pinot Nero. Non va però dimenticata la birra: nell’entroterra della regione del Lago di Costanza si contano circa 23 birrifici. La località di Tettnang, ad esempio, è conosciuta per il suo “oro verde”, o luppolo, considerato uno dei migliori al mondo, a cui è dedicato qui anche un museo.

Esplorare la Regione Internazionale del Lago di Costanza è facile anche grazie agli eccellenti collegamenti via terra, acqua e rotaia disponibili in tutta l’area. La famosa Weiße Flotte, o flotta bianca, della Bodenseeschifffahrt collega praticamente ogni località del Bodensee, offrendo anche crociere tematiche e veri e propri tour. Tra Costanza e Friedrichshafen è attivo un veloce servizio di catamarano, mentre gli autotraghetti collegano regolarmente Costanza con Meersburg e Friedrichshafen con Romanshorn. I Paesi della regione sono collegati fra loro anche da frequenti servizi di autobus e corse in treno: con il Bodensee Ticket si può viaggiare sui bus, i treni e su due collegamenti in traghetto per muoversi fra Germania, Austria e Svizzera evitando lo stress della guida. Chi vuole regalarsi un viaggio davvero speciale, può scegliere di partire a bordo di un moderno Zeppelin dalla cittadina di Friedrichshafen, e sorvolare il lago e le montagne circostanti. Le vette Pfänder in Austria e Säntis in Svizzera, infine, possono essere comodamente raggiunte in cabinovia.

COME ARRIVARE

Trenitalia e Ferrovie Federali Svizzere offrono diversi collegamenti giornalieri diretti per Zurigo da Milano Centrale, Bologna Centrale e Genova Piazza Principe, operati con comodi Eurocity di ultima generazione e prenotabili sul sito Trenitalia in modalità ticketless. Da Zurigo si raggiungono poi in meno di un’ora diverse mete nella regione del Lago di Costanza. Per informazioni sempre aggiornate sui viaggi con le Ferrovie Federali Svizzere in tempo di Coronavirus consultare il sito https://www.sbb.ch/it/tempo-libero-e-vacanze/viaggiare-europa/corona-viaggi-internazionali.html. La Regione Internazionale del Lago di Costanza è inoltre facilmente raggiungibile dall’Italia in automobile, in autobus e in aereo.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    regione internazionale del lago di costanzalago di costanzabodenseeinternationale bodensee tourismus gmbh
    in evidenza
    Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

    L'inverno è lontano

    Ognissanti, caldo quasi estivo
    Alta pressione da Nord a Sud

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

    Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.