A- A+
Viaggi


Di Anna Rubinetto

Progettato come hotel per l'Esposizione Mondiale del 1873 da  Edvard Theophil von Hansen e Heinrich Förster, l'edificio oggi  sede del Palais Hansen Kempinski Vienna è un bell'esempio di stile neo-rinascimentale, di design moderno e di ambiente di classe, che offre  agli ospiti momenti rilassanti e piacevoli, sia che si viaggi per piacere che per business.

Palais Hansen Kempinski Vienna è un lussuoso hotel a 5 stelle con spa aperto a marzo 2013 nel centro di Vienna, con servizio parcheggio gratuito, che gode di una posizione privilegiata, a breve distanza a piedi dal centro storico della città: oltre ad essere vicino alla metropolitana e al terminal dei traghetti( da dove è possibile raggiungere la città di Bratislava, capitale della Slovacchia, in circa un'ora), in poco più di dieci  minuti si possono raggiungere le più interessanti mete turistiche di Vienna, come la Cattedrale di Santo Stefano, il Burgtheater, il Memoriale dell'Olocausto e Judenplatz. Altri luoghi di interesse: Schottenkirche, Chiesa di S. Ruprecht, Museo Ebraico e la Chiesa Votiva. Per gli amanti del jogging proprio di fianco all'hotel si trova il Donaukanal, sulle cui sponde i viennesi amano praticare sport durante i fine settimana o nei momenti liberi dal lavoro.

Dopo due anni e mezzo di accurato restauro, sotto la direzione  dell'architetto viennese Boris Podrecca, dell'austriaco Atelier Hayde Architetti e dell'interior designer Jean-Claude Laville, l'hotel  si mostra oggi in tutta la sua eleganza, con i suoi  sette piani e le sue 152 spaziose camere ed raffinate suite. Offre, inoltre, vari servizi, per rendere il soggiorno rilassante e piacevole: Kempinski The Spa, due ristoranti e due bar, un fioraio e un negozio di specialità gastronomiche, 17 appartamenti residenziali privati, nonché il più grande hotel cigar lounge di Vienna.

Le centocinquantadue camere rendono soggiornare al Palais Hansen Kempinski Vienna un'esperienza di puro piacere: il marmo nei bellissimi ed attrezzatissimi bagni, gli affascinanti dettagli, gli arredi curati , tutto contribuisce ad un benessere che fa sentire i clienti dei veri ospiti, in un'atmosfera che coniuga tradizione e modernità con perfetta armonia.

Grande attenzione viene riservata  alle più moderne tecnologie, come, per esempio, l' iPad per il check-in e un iPad in ogni stanza, per abbinare uno stile di vita contemporaneo alla storia ultracentenaria dell'edificio. L'accesso a Internet ad alta velocità è gratuito.

Nei due ristoranti dell'hotel è possibile fare esperienze gastronomiche di alto livello: nel ristorante Edvard il menù propone offre cucina internazionale, basata sull'uso di erbe fresche, di gustose carni e squisito pesce dei laghi d'Austria, di saporiti formaggi e di altri ingredienti di qualità a km 0, mentre il ristorante Die Küche serve la colazione e specialità della cucina locale, cucinate con estrema cura e creatività, per esperienze culinarie che non si dimenticano. Sono entrambi aperti sia agli ospiti che ai visitatori; in particolare il ristorante Edvard, grazie al suo ingresso indipendente con accesso diretto dallo Schottenring, è il luogo ideale per pranzi di lavoro o cene in un'atmosfera intima e rilassata.

Dopo cena, il bar "Henri Lou", che prende il nome da Lou Andreas-Salomé, una delle prime donne in Austria ad essere accettata in ambienti a prevalenza maschile, con il suo design elegante in bianco e blu accoglie gli ospiti con cocktail classici e di stagione o Fine Champagne.  Un bar dove sia il gestore che la barmaid sono donne! Come poteva essere altrimenti in un luogo che celebra nel nome una donna emancipata come la scrittrice Lou Andreas-Salomè? Giovedi  e  sabato sera nel bar  musica dal vivo con DJ austriaci o internazionali.

Per le riunioni business sono disponibili 7 eleganti sale, attrezzature audiovisive e un business center 24 ore. La ballroom di 3020 metri quadrati  si presta per  eventi esclusivi, mentre le altre sei sale, da 375 fino a 1250 metri quadrati, tutte con luce naturale, possono accogliere riunioni di lavoro e conferenze.

Un luogo da non perdere, all'interno del Palais Hansen Kempinski Vienna è Kempinski The Spa, luogo di pace e di relax dal  sorprendente stile ottomano, che accoglie gli ospiti business dopo una giornata di lavoro o i turisti dopo lunghe passeggiate nel centro della città, offrendo momenti in cui si dimenticano stress e preoccupazioni, grazie a massaggi e a  trattamenti viso e corpo. Nelle sei eleganti sale i trattamenti si ispirano alle stagioni dell'anno e sono realizzati con gli esclusivi prodotti di  Daniele de Winter. Sono disponibili diverse saune (anche per sole donne), bagno turco, piscina idromassaggio e palestra.
Palais Hansen Kempinski Vienna, l'hotel che accoglie in un'atmosfera di grande eleganza e che fa respirare la raffinata atmosfera viennese in ambienti di classe!

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.kempinski.com / Wien.

Tags:
viennapalais hansen kempinski
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
CUPRA Born,ordinabile in Italia

CUPRA Born,ordinabile in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.