Scienza e tecnologia

L'irrigazione hitech che fa risparmiare contadini e ambiente

 

Milano (askanews) - Un sistema di irrigazione intelligente che fa risparmiare ai contadini denaro e risorse. Lo ha ideato la startup italiana Blutentacles, fra le aziende in missione al Ces di Las Vegas, la fiera tecnologica organizzata da Cta. Ce ne parla Marco Bezzi, cofondatore di Blutentacles e ceo. "Abbiamo una innovazione nel campo dell'irrigazione di precisione, aiutiamo contadini, consorzi irrigui a risparmiare acqua, irrigando quando serve davvero. Abbiamo sia un device che consente di fare retrofit, sia intelligenza artificiale per consigliare correttamente l'irrigazione ai contadini. Lavoriamo su grandi consorzi irrigui e arriviamo a risparmiare fino a un 30% di acqua, 20% di energia, oltre a un risparmio economico dei contadini che possono con meno della metà del costo di un nuovo impianto rinovare il proprio impianto"."Il sistema funziona acquisendo dati dal terreno, umidità del suolo, dal satellite, previsioni meteo, intelligenza artificale, trasmette poi il corretto consiglio irriguo al nostro device che per l'appunto consente di fare il retrofit delgi impianti esistenti".Il sistema è in fase prototipale ma sono cominciate le prime installazioni in Trentino. La previsione è di entrare nel mercato a novembre per essere operativi per la prossima stagione irrigua.

-->