A- A+
Affari Europei
In Ue si torna a parlare di Tobin Tax. Le banche scrivono ai ministri delle Finanze

Il ministro delle Finanze francese e quello austriaco avevano inviato ieri una lettera agli altri ministri delle finanze europei, nella quale chiedevano di riprendere in mano il dossier per introdurre una Imposta sulle transazioni finanziarie, la cosiddetta Tobin Tax.

Oggi quattro associazioni bancarie europee, che raccolgono quasi il 100% degli istituti finanziari del Vecchio continente, hanno inviato a loro volta una lettera congiunta agli stessi ministri esprimendo le loro preoccupazioni per una tale eventualità.

Secondo le associazioni la Tobin tax avrebbe come effetto quello di indebolire la ripresa e creare disuguaglianze all'interno dell'Unione. Il timore è che l'introduzione di una simile tassa in alcuni Paesi porterebbe ad una fuga degli investitori verso mercati meno tassati. E obbligherebbe i governi a rivolgersi verso mercati esterni per finanziarsi.

Giovedì i ministri delle finanze Michel Sapin (Francia) e Hans-Jorg Schelling (Austria) hanno inviato ai nove colleghi dei governi che intendono partecipare alla cooperazione rafforzata, tra cui l'Italia, una missiva per sottolineare la necessità "di partire su nuove basi" per introdurre la tassa sulle transazioni finanziarie.

I Paesi coinvolti sono Francia, Austria, Italia, Portogallo, Spagna, Grecia, Slovacchia, Estonia, Slovenia, Germania e Belgio.

Tags:
tobin taxbancheeuropa
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Honda svela la nuovo generazione di HR-V

Honda svela la nuovo generazione di HR-V


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.