A- A+
Affari Europei
Flessibilità per le spese di Difesa, Dijsselbloem: "Nessuna urgenza"

Una valutazione su come le spese eccezionali affrontate in questo periodo da Francia e Belgio per l'emergenza sicurezza possono essere "scontate" dai criteri del patto di stabilita' e crescita "non e' una decisione urgente da prendere", ma e' "uno dei temi su cui valutera' la Commissione". Lo ha detto, escludendo che il tema sia già sul tavolo di Bruxelles, il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem.

"Sicuramente esprimeremo la nostra simpatia per Francia e Belgio, entrambi ampiamente in regola" con le norme di bilancio Ue, ha detto. "La Commissione valutera' nell'ambito delle circostanze eccezionali che sono previste dal trattato, fuori dal controllo dei governi: fra queste - ha osservato - rientra anche la sicurezza". Potrebbe quindi diventare un tema rilevante "guardando indietro". Il presidente ha spiegato che la flessibilità per queste spese eccezionali che i Paesi stanno sostenendo adesso per fronteggiare l'emergenza, sarà valutata eventualmente l'anno prossimo, in modo retrospettivo, per capire quanto ha inciso sui bilanci.

Tags:
stabilità
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.