A- A+
Affari Europei
Tobin tax, i ministri Ue ne discutono a novembre

I ministri delle Finanze degli undici Paesi Ue che lavorano al progetto di tassa sulle transazioni finanziarie (Ftt, ma nota anche come Tobin tax), affronteranno il tema in occasione della riunione Ecofin di novembre. La decisione di tenere in sospeso, spiegano fonti diplomatiche a Bruxelles, e' stata presa dall'Austria, paese che attualmente coordina il gruppo di lavoro degli undici paesi decisi ad a lavorare sulla Ftt (Austria, Belgio, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Spagna). La decisione si deve alle elezioni politiche in Portogallo, che si tengono questo fine settimana. Martedi' il ministro delle Finanze di Lisbona potrebbe essere un ministro uscente, e si vuole dare tempo al Portogallo di formare un nuovo governo. "Non e' il momento" per convocare una riunione ministeriale sulla Ftt, spiegano a Bruxelles. Tutto dunque rinviato all'Ecofin del 10 novembre. Li' si cerchera' un accordo "sugli elementi principali" della proposta.

Tags:
tobin tax
in evidenza
Carolina, la musa del calcio Regina della serie B in tv

Stramare, nuova Diletta

Carolina, la musa del calcio
Regina della serie B in tv

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.