A- A+
Affari Europei
Tobin tax Ue, Padoan: possibile accordo entro l'anno

Prosegue, fra gli 11 paesi europei che hanno deciso di portarlo avanti, il lavoro preparatorio per una tassa sulle transazioni finanziarie. Potrebbe portare a un accordo gia' entro quest'anno se, come ha detto oggi al termine dell'Ecofin il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, "continuiamo a questa velocita'".

I ministri degli undici Paesi (oltre all'Italia, Austria, Belgio, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Spagna) si sono riuniti ieri a margine dell'Eurogruppo e, secondo quanto ha riferito Padoan, ci sono stati "progressi sull'oggetto della tassazione e i criteri con cui applicare la tassa. I due principali sono l'emissione e la residenza: si sta cercando di identificare un modo in cui gli effetti positivi di entrambi possano essere riuniti".

Ancora, ha spiegato il ministro, si lavora a un'"estensione della base imponibile: oltre alla tassazione delle azioni, ed esclusa quella sui titoli di Stato, quello che va tassato sono invece i derivati ed e' cosa complessa. Si lavora a una definizione dei derivati tassabili che sia accettabile da tutti gli 11 paesi. Si sono create delle opzioni che saranno sul tavolo della prossima riunione, a margine dell'Ecofin di giugno".

Tags:
tobin taxeuropa
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.