A- A+
Attualità
BET1128 vince in cassazione

Sentenza storica quella del 31 marzo 2014 pronunciata in favore di Bet1128 relativamente al sequestro di un CTD di Bisceglie con provvedimento del Tribunale di Trani, che ribalta un precedente orientamento dello stesso organo Supremo di Giustizia,  peraltro l’unico su Bet1128.

Accogliendo in toto il ricorso proposto dal difensore di Bet1128 Avvocato Vincenzo Scarano la Corte di Cassazione ha sancito la fondatezza delle argomentazioni sentenziando: “La possibilità di condizionare l’esercizio di un’attività di impresa sul territorio nazionale ad autorizzazioni amministrative, per un operatore economico dell’Unione Europea, è consentito, ma non è possibile ritenere valido il diniego del rilascio di dette autorizzazioni e consecutivamente applicazioni di sanzioni penali per l’esercizio di una attività organizzata di raccolta di scommesse senza concessione o autorizzazione di polizia a persone legate ad un operatore che sia stato escluso dalle gare pertinenti in violazione del diritto dell’Unione”.

La Cassazione prosegue: “La più recente giurisprudenza comunitaria ha evidenziato come possa consumarsi una discriminazione in violazione di una libertà di stabilimento, nell’ipotesi di persone legate ad un operatore che era stato escluso da una gara in violazione del diritto dell’Unione, anche dopo la nuova gara destinata a rimediare a tale violazione, qualora quest’ultima gara e la conseguente attribuzione di nuove concessioni (bando 2000 ndr) non abbiamo effettivamente rimediato all’illegittima esclusione di detto operatore dalla precedente gara”. Bet1128, pur manifestandone l’interesse, non ha partecipato al bando del 26/07/2012 (bando 2000) in quanto illegittimo e strutturato in modo tale da reiterare la discriminazione ricorrendo al Tar del Lazio. “La situazione lamentata dal ricorrente” prosegue la Corte Suprema “ben può ricondursi ad una forma discriminatoria indiretta che se commessa con lo strumento legislativo autorizza l’intervento della Corte Costituzionale”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
betbroker
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.