I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Imprese e Professioni
Caffé Cazzavillan: Carlo Cattaneo, chi era costui? Martedì 28 diretta Facebook

Il pensiero e la vita di Carlo Cattaneo

“Ancora reclusi in quarantena proviamo a essere liberi con la mente e a creare in una diretta Facebook un clima simile a quello del caffé dove si ritrovavano gli illuministi a Milano” dichiarano sulla loro pagina Facebook gli organizzatori di questa diretta.

L’Associazione per l’Iniziativa Radicale ‘Myriam Cazzavillan’ è una associazione radicale nata il 3 ottobre 2015 a Milano. Transpartitica e transterritoriale, promuove le battaglie radicali a Milano e in altri territori dove ha o trova militanti. 

Martedì 28 aprile 2020 diretta Facebook dalle ore 21 alle 23

Fra i promotori l’Avv. Giampaolo Berni Ferretti, consigliere del Municipio 1 di Milano, eletto nelle liste di Forza Italia, presidente e fondatore dell’associazione culturale Milano Vapore. Il circolo ha tra le sue finalità quella di promuovere la città di Milano come sede di attività e luogo d’incontro, anche internazionale, per scambi tra le diverse culture ed esperienze nei campi dell’Arte, del Tempo Libero, del Design e di tutto ciò che è innovazione e sperimentazione culturale a livello europeo.

Avv. Berni Ferretti, perché ha invitato la cittadinanza a partecipare a questo evento mediatico su Carlo Cattaneo?

“Il momento storico e politico che stiamo vivendo rende attualissimi gli scritti dell’illustrissimo Carlo Cattaneo. Ci tengo a diffondere il link dell’iniziativa che sarà in diretta oltre che sulla pagina di Milano Vapore, su quella dei radicali della Cazzavillan, del Partito Socialista Italiano-Lombardia, sulla pagina di Giampaolo Berni Ferretti, ed i profili di tutti i partecipanti. Avremo modo di rinnovare la conoscenza delle idee che Carlo Cattaneo diffondeva già a metà ’800.”

Umberto Morini

Il pensiero e la vita di Carlo Cattaneo sono infatti poco conosciute, ne parlerà nella diretta Facebook di martedì sera l'avvocato Umberto Morini.

Oltre al Presidente di Milano Vapore, avv. Giampaolo Berni Ferretti, saranno presenti:
Gianluca Comazzi Presidente del Gruppo di Forza Italia in Regione Lombardia;
Carmelo Ferraro, portavoce Piattaforma Milano;
il segretario della Associazione per l'Iniziativa Radicale "Myriam Cazzavillan" Gianni Rubagotti;
il segretario regionale del Partito Socialista Italiano, Avv. Lorenzo Cinquepalmi;
il Presidente di Artàmica Alessandro Pellarin;
il Presidente di Milano Vapore Giovani Amir Atrous.

cazzavillan1

Carlo Cattaneo

Carlo Cattaneo (Milano, 1801 - Lugano, 1869) è stato un patriota, filosofo, politico, politologo e scrittore italiano, esponente del pensiero repubblicano federalista. Di formazione illuminista e positivista, ebbe un ruolo determinante nelle Cinque giornate di Milano del 1848.

Cattaneo viene ricordato per le sue idee federaliste impostate su un forte pensiero liberale e laico: dopo il 1860 acquisterà prospettive ideali vicine al nascente movimento operaio-socialista. Cattaneo era fautore di un sistema politico basato su una confederazione di Stati italiani sullo stile della Svizzera. 

Avv. Berni Ferretti, perché ritiene che gli scritti di Carlo Cattaneo siano di estrema attualità?

berni ferretti

“Perché, pur essendo Milano ed il suo Hinterland, che va ben oltre i confini della Regione Lombardia, una delle due aree più produttive dell'intero Continente Europeo, per affrontare l'emergenza Corona Virus, fino ad aprile, nessun medico o infermiere è stato inviato dalle altre Regioni, così come i materiali sanitari per gli operatori ospedalieri inviati dal Governo tramite la Protezione Civile a marzo erano insufficienti, inadeguati o inutilizzabili”.

Immagino che lei si riferisca al concetto di "federalismo delle intelligenze umane" teorizzato da Cattaneo, e al fatto che la Lombardia invece sia stata trascurata ultimamente dal Governo centrale

“In particolare, ma è la mia tesi: la responsabilità di aver sottovalutato i rischi di epidemia e di pandemia dovuti alla virulenza del cosiddetto Corona Virus, sono da ascrivere integralmente alla negligenza imprudenza ed imperizia del Governo Nazionale. Qui il link a quanto ho già dichiarato precedentemente. 

Solo grazie, giova ribadirlo, a una durissima reazione politica mia e del coordinamento cittadino di Forza Italia a Milano, siamo riusciti per il momento ad evitare che Milano subisse la stessa sorte di Bergamo”.

E sul piano economico?

“Mentre sempre le risposte del Governo centrale alla crisi economica derivante dalla Pandemia del Covid-19 a molti mesi da quel 21 febbraio di quest'anno paiono tardive, insufficienti, illogiche ed irrazionali, io personalmente, ma tutti noi milanesi, abbiamo chiesto a gran voce la Flat tax o quantomeno rendere la Lombardia zona economica speciale per guarire l’economia. Trovate sul mio sito il link alla relativa nota con le Reazioni Politiche anche del Presidente Gelmini ed il bel testo del comunicato.”

Commenti
    Tags:
    caffé cazzavillancarlo cattaneomartedì 28diretta facebookgiampaolo berni ferrettiumberto morinigianni rubagottitrendiest news
    in evidenza
    Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

    Costume

    Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

    Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.