A- A+
Lo sguardo libero
Coronavirus, la comunità internazionale imponga sanzioni alla Cina
(fonte Lapresse)

Pare che ai cinesi piaccia il sapore selvaggio degli animali esotici: civette, zibetti, pipistrelli, animali e uccelli vari venduti, macellati o vivi, nei mercati dei villaggi e delle città del popoloso paese dell’estremo oriente. Covid-19, che sta distruggendo le nazioni dell’occidente, al pari di una guerra, ha preso il via in un mercato di Wuhan. La sua antesignana, la Sars, in uno di Canton, nel 2002.

L’altra notizia è che sembra che Pechino, regime totalitario e come tale  non trasparente, abbia mentito sul numero dei morti a Wuhan: non sarebbero stati, come sostenuto dalle autorità, 2.500, ma, secondo altre fonti molti molti di più: fino a 40.000, ciò anche valutando il gran numero di urne funerarie utilizzate per la conservazione delle ceneri dopo la cremazione dei cadaveri (il primo caso fu segnalato il 27 dicembre).

Due errori rilevanti. Il primo è la responsabilità della insorgenza del virus. Chi se non uno Stato sovrano ha il dovere di garantire le condizioni igieniche e sanitarie del proprio paese? In questo caso doveva essere la Cina. Il secondo  sbaglio è quello di aver probabilmente mentito sulla pericolosità di Covid-19, impedendo al resto del mondo di prepararsi, consapevolmente e per tempo, alla pandemia. Una cosa sono 2.500 morti, altra 40.000… in una città di 11 milioni di abitanti.

Se come pare certo la Cina non pagherà di propria volontà i danni, la comunità internazionale potrebbe  indirettamente imporglielo, ossia comminando sanzioni commerciali e stabilendo limitazioni e più controlli nel traffico delle merci e negli spostamenti delle persone in uscita dai suoi confini. Diversamente, l’espansione economica cinese - aggressiva, innaturale e sleale (comunismo e liberismo sono incompatibili) - avrà ancora più strada spianata sia durante che dopo la pandemia.

 

 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronaviruscovid-19cina
    Loading...
    in evidenza
    Canalis, la lingerie è da infarto Eli sensualissima sul letto. Le foto

    Diletta, Belen e... Le foto delle vip

    Canalis, la lingerie è da infarto
    Eli sensualissima sul letto. Le foto

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PRETELLI, DIRTY DANCING. E GARKO...

    Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PRETELLI, DIRTY DANCING. E GARKO...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Ford ST, il graffio di Ford arriva anche in Europa

    Nuova Ford ST, il graffio di Ford arriva anche in Europa


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.