I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
EURO 2020, Italia-Inghilterra: cittadini vs sudditi, europeisti vs sovranisti
stadio di wembley
Lapresse

Una partita di calcio non è una guerra e lo spirito sportivo viene prima di tutto. Tuttavia, la finale UEFA EURO 2020 allo stadio di Wembley  di Londra può anche essere interpretata con categorie politiche in senso lato, in particolare dopo la Brexit… e del resto si pensi a quanto negli anni della cortina di ferro i Paesi del blocco comunista investissero nello sport.

Così avremo, da un lato l’Italia: una repubblica, costituita da cittadini (che non si inchinano a nessuno), un pilastro dell’Unione europea (probabile evoluzione futura, prima o poi, dovrebbero nascere gli Stati Uniti d’Europa). Dall’altro lato, il Regno Unito: una monarchia, formata da sudditi, uscita dall’Unione, rischiando di far crollare tale aspirazione (David Cameron, l’ex primo ministro che per ragioni di consenso assecondò il referendum sull’adesione permanente degli UK all’UE, poi rivelatosi un autogol, passerà alla storia per questo). È vero, la Gran Bretagna è una democrazia tra le più antiche del mondo, ma le parole contano e tra cittadino e suddito c’è differenza: suddito deriva dal latino subdĕre, “sottomettere”. Come disse Rabbi Shimon, come riportato da Michael Laitman, uno dei massimi esperti e studiosi della Kabbalah: “Da qui in avanti la perfezione delle parole è intesa per dare vita alle sue moltitudini per numero”.

Commenti
    Tags:
    italia-inghilterrawembleyfinale euro 2020
    in evidenza
    Vacanza da sogno per i Ferragnez In Puglia tra masserie di lusso

    Savelletri, Torre Canne e...

    Vacanza da sogno per i Ferragnez
    In Puglia tra masserie di lusso

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

    Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.