I blog riportano opinioni degli autori e non necessariamente notizie, in ossequio al pluralismo che caratterizza la nostra Testata.
A- A+
Lo sguardo libero
La finanza internazionale - il quinto potere - sta col Governo Conte

La finanza, come da tempo noto, è il quinto potere. Basti leggere il romanzo “Bel Ami” di Guy de Maupassant, pubblicato nel 1885. Non sembra non possa che essere considerato positivo che la soluzione della crisi di Governo e l’incarico assegnato a Giuseppe Conte siano felicemente accolti dai mercati. Piazza Affari è in crescita, lo spread Btp/Bund in calo e il rendimento Btp decennale sotto la soglia psicologica dell’1%.

Che la finanza segua i tre poteri costituzionali (legislativo, esecutivo e giudiziario) e la stampa è un fatto imprescindibile, come lo sono la democrazia o la libertà di espressione. Certo, a entrare nel dettaglio, moltissimo (quasi tutto) va rivisto. E  questo è compito della politica, che fa le leggi: l’accesso alla politica ai super ricchi, il condizionamento e il ricatto della finanza  sulla sovranità degli Stati, la disparità nella distribuzione della ricchezza che aumenta, le nuove forme che sta assumendo la globalizzazione, l’idea di sviluppo e lavoro alla luce della tecnologia e dell’intelligenza artificiale, l’adito agli strumenti finanziari e alla digitalizzazione, l’equa tassazione e i paradisi  fiscali.  

Non a caso nel suo discorso dopo l’ accettazione (con riserva) dell’ incarico, Conte ha parlato – oltre che di un abbozzo di programma e di metodo (basato sui principi costituzionali) - di economia, prima di tutto: la congiuntura con la crisi della Germania, la guerra dei dazi Usa-Cina, la sessione di bilancio autunnale, l’evitare l’aumento dell’Iva, la tutela dei risparmiatori, la lotta all’evasione fiscale (“Meno tasse, ma le paghino tutti”), la competitività del sistema Paese, il lavoro e i giovani, il via della nuova legislatura dell’Unione europea e della Commissione.

Commenti
    Tags:
    giuseppe contegovernopiazza affari
    in evidenza
    Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

    Ucraina

    Imprese colpite dalla guerra
    SIMEST lancia una campagna aiuti

    
    in vetrina
    Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

    Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


    motori
    Maserati svela la nuova GranTurismo

    Maserati svela la nuova GranTurismo

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.