A- A+
Palazzi & Potere
Salvini avverte Draghi: "Non voto cose che non mi convincono..."
Matteo Salvini  Lapresse

È atteso per oggi, scrive ilGiornale.it il Consiglio dei ministri in cui dovrebbe essere approvato il nuovo decreto Covid. Un appuntamento importante che consentira all'Italia di ripartire, iniziando a vedere di nuovo una sorta di normalità con la riapertura di gran parte delle attività e con il ritorno alla mobilità tra le Regioni. Ma Matteo Salvini vuole garanzie sull'allentamento della stretta e alza il tiro chiedendo l'estensione per la sera e la riapertura di alcune attività economiche: "Non sono richieste di Salvini, ma delle Regioni. Possono mettere il nome di Bonaccini, De Luca, Zingaretti". Il suo auspicio è che prima del Consiglio dei ministri si possa arrivare "a una soluzione di buonsenso".

La battaglia di Salvini

Intervenuto alla Maratona di Confedilizia per la libertà, Salvini ha tenuto a ribadire che l'obiettivo è quello di riuscire a ottenere il via libera alle proposte avanzate dal Carroccio. E a poche ore dal Consiglio dei ministri ha rilasciato una dichiarazione che sa tanto di avvertimento: "Non mi va di votare cose di cui non sono convinto. Non me lo ha mica prescritto il dottore che devo votare per forza cose di cui non sono convinto". Salvini non si preoccupa tanto del premier Mario Draghi, verso cui dice di essere "leale". Ma il sospetto continua a riguardare coloro che vorrebbero "il blocco a oltranza". L'ex ministro dell'Interno inoltre ha scritto al presidente del Consiglio in vista del Cdm: "Siamo entrati al governo per riequlibare un certo squilibrio. Non c'è dato scientifico che supporti certe scelte". Salvini ha già avuto una riunione in videoconferenza con ministri, governatori e sindaci sul nuovo decreto: "Chiediamo più coraggio, gli italiani se lo meritano. Bisogna tornare alla normalità, i dati sono in netto miglioramento".

Commenti
    Tags:
    draghisalvinilegagovernocoprifuocolockdown
    in evidenza
    Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

    Previsioni meteo

    Hannibal e un maggio bollente
    Temperature choc fino a 51 gradi

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

    smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.