A- A+
Sport

È bello biciclettare per l’Italia, ma ci sono certe tappe che dovrebbero essere obbligatorie” ha dichiarato oggi Vittorio Brumotti all’Ospedale Santobono-Pausilipon, prima della partenza della tredicesima tappa del suo tour “FAI Brumotti per l’Italia”. Il campione di road bike freestyle questa mattina ha infatti visitato l’ospedale pediatrico napoletano dove Intesa Sanpaolo, sponsor del tour, ha di recente aperto un asilo nido per bambini lungodegenti, portando ai piccoli pazienti regali e tutta la sua carica positiva.Il viaggio in bicicletta attraverso l’Italia di Brumotti, 1600 chilometri divisi in 17 tappe all’insegna di sport, arte, natura e solidarietà, si concluderà il prossimo 04 luglio a San Giovanni Rotondo (Foggia).

Commenti
    Tags:
    brumottiitalianapoli
    in evidenza
    Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

    Paparazzati in un hotel di lusso

    Casaleggio-Sabatini, che coppia
    Mano nella mano in dolce attesa

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

    Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo


    casa, immobiliare
    motori
    Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

    Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.