Vista

Meloni: "Deputata 5 stelle evoca Piazzale Loreto, cioè io dovrei essere massacrata e a testa in giù"

 


(Agenzia Vista) Roma, 25 giugno 2024 "Alla Camera dei Deputati una parlamentare dei Cinque Stelle ha evocato per noi piazzale Loreto, in pratica io dovrei essere massacrata e appesa a testa in giù". Così Giorgia Meloni facendo il punto sull'autonomia in un video sui social, accusando le opposizioni di una campagna d'odio e richiamando le parole della deputata pentastellata Susanna Cherchi. "Sempre la sinistra manda in giro liste di proscrizione dei parlamentari del sud che hanno approvato l'autonomia differenziata per incitare all'odio contro di loro -aggiunge- . Però io penso che le parole e i modi violenti che usa la sinistra, non solo sull'autonomia ma su tutte le riforme portate avanti da questo governo, non siano in fondo altro che una difesa dello status quo, una condizione di privilegio che ha garantito alcuni a scapito della maggioranza degli italiani". "Noi abbiamo promesso che avremmo cambiato le cose e andremo avanti con il sorriso e determinazione senza farci intimorire, sempre e solo nell'interesse della nazione", conclude il premier. Fb Meloni Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev