A- A+
Coronavirus
Covid, focolaio a Stromboli. Paura boom di contagi per la movida estiva
Movida

Un tempo era un'isola Covid-free, ora invece è sede di un focolaio. Stromboli ora ha paura, con una famiglia positiva che ha portato a una forte diffusione dei contagi.  La paura è palpabile nelle Eolie e in particolare a Stromboli, dove tutto è cominciato sabato scorso con l'arrivo di una turista, che qualche giorno dopo e' risultata positiva al Covid 19. In una settimana i contagi sono saliti a 14. Colpiti dal virus anche quattro camerieri di un ristorante, chiuso per precauzione. 

La paura dei contagi si sposta dalle città ai luoghi di vacanza

Ma la situazione è generale, con la paura di una risalita dei ciontagi che si sposta dalla città alle localita' delle vacanze, soprattutto le mete piu' gettonate del turismo giovanile scenario della movida estiva. Timori che in alcuni casi sembrano giustificati dai numeri. Da sempre una calamita per i giovanissimi in cerca di divertimento, Rimini contende ora a Bologna il primato dei nuovi casi di contagio nell'intera Emilia Romagna (90 rispetto ai 104 del capoluogo, ma sabato era al primo posto con 81 contagiati). Ed è l'unica provincia della regione a registrare un nuovo ingresso in terapia intensiva.

Fanno pensare anche i dati sulla pandemia in Puglia, con la provincia di Lecce, che comprende le principali localita' del Salento, in testa ai contagi: 72 i nuovi , mentre Bari che e' seconda ne ha 43. 

Commenti
    Tags:
    covidstromboli
    in evidenza
    Giulia Pelagatti... a tutto sport Talisa Ravagnani, ex star di Amici

    Striscia la Notizia, sexy veline

    Giulia Pelagatti... a tutto sport
    Talisa Ravagnani, ex star di Amici

    i più visti
    in vetrina
    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

    SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


    casa, immobiliare
    motori
    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT

    Inaugurate Casa 500 e La Pista 500, il manifesto “green” di FIAT


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.