A- A+
Coronavirus
Il papà del Bosco Verticale con il Covid.Boeri: "Salvato dall'ossigeno. Paura"
Stefano Boeri con il "Tapiro verticale"

Il papà del Bosco Verticale con il Covid.Boeri: "Salvato dall'ossigeno. Paura"

L'emergenza Coronavirus continua senza sosta. La pandemia avanza, complici anche le varianti. I contagi sono in aumento e preoccupa la situazione negli ospedali, specie nei reparti di terapia intensiva. Ne sa qualcosa l'architetto di fama internazionale Stefano Boeri, il papà del Bosco Verticale a Milano, il doppio palazzo pluripremiato nel mondo, che si è preso il Covid, con la variante inglese in forma piuttosto grave. "Il 25 febbraio ho preso il Coronavirus. La sera prima - spiega Boeri al Corriere della Sera - un amico che avevo frequentato era risultato positivo. Anche se sono sempre stato molto scrupoloso nelle precauzioni, anche di più che scrupoloso, in qualche modo, non so quale, mi sono preso la variante inglese con una forte carica virale. Febbre, tosse, stanchezza progressiva, tanta nausea. Speravo di cavarmela restando a casa, ma peggioravo. L’8 marzo mi sono arreso: pronto soccorso dell’ospedale Niguarda. Ricovero immediato, la malattia stava degenerando in polmonite bilaterale".

"Non mi hanno intubato - prosegue Boeri al Corriere -, solo ossigeno, esami, ossigeno, lastre. Tanta angoscia perché non miglioravo. Ogni organismo reagisce in maniera diversa. Il primario, professor Andrea Bellone, mi spiegava tutto, compreso il fatto che anche i medici non hanno certezze su come può svilupparsi la malattia e che conseguenze può lasciare. Ti senti in balia di qualcosa di incontrollabile. Quando mi misuravano l’ossigenazione del sangue sotto sforzo, non guardavo perché mi spaventava. Poi ho scollinato, l’infezione ha cominciato a cicatrizzare". Boeri è polemico sui criteri scelti per le vaccinazioni. "Non ne faccio una questione di colpe. Credo che sia stato sbagliato, insieme a molte altre cose, il criterio con cui sono state stabilite le categorie da proteggere per prime. Capisco tutte le complessità, mi fido del governo che c’era prima e di quello che c’è adesso. Ma la mia impressione è che alla radice ci sia una visione senz’anima, che non tiene conto del cataclisma che stiamo vivendo e della storia che abbiamo".

Commenti
    Tags:
    coronavirusstefano boeriboeri covidemergenza coronaviruscoronavirus newsboeri bosco verticalebosco verticalevacciniprimule vaccini
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    "Zone rooosse per teeee..." Speranza sulle note di Ranieri

    Covid vissuto con ironia

    "Zone rooosse per teeee..."
    Speranza sulle note di Ranieri

    i più visti
    in vetrina
    Elisabetta Canalis sul divano: bikini e stivali: da sogno. Federica Pellegrini...

    Elisabetta Canalis sul divano: bikini e stivali: da sogno. Federica Pellegrini...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Lexus presenta il Nuovo UX Hybrid Deep Sky

    Lexus presenta il Nuovo UX Hybrid Deep Sky


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.