A- A+
Costume
8 marzo, Borsa Italiana partecipa a “Ring the Bell for Gender Equality"
L'ingresso della Borsa di Milano in Piazza Affari.

Anche quest’anno, Borsa Italiana si è unita a altri 60 Exchange in tutto il mondo per celebrare la Giornata Internazionale della Donna e promuovere la parità di genere. ‎

Durante la speciale cerimonia di apertura del mercato, il tradizionale suono della campanella è stato dedicato ad accrescere la consapevolezza sull'emancipazione economica delle donne e sulle opportunità per il settore privato di promuovere l'uguaglianza di genere e lo sviluppo sostenibile.

Tra i promotori a livello globale di questa iniziativa a cui Borsa Italiana ha aderito: IFC, Women in ETFs, Sustainable Stock Exchanges (SSE) Initiative, UN Global Compact, UN Women e The World Federation of Exchanges.

Marina Famiglietti, Chair del Women Inspired Network Italy- London Stock Exchange Group e Board Member di Borsa Italiana, ha detto:

“La disclosure delle informazioni sulla diversity è oggi uno dei principali parametri non finanziari valutati dagli investitori. Il tema è particolarmente rilevante per noi, per il ruolo che abbiamo nell’ambito della diffusione delle buone prassi di governance e per il ruolo che vogliamo giocare di stimolo alla crescita del tessuto imprenditoriale quotato e non quotato. Il Gruppo London Stock Exchange, di cui Borsa Italiana fa parte, si è dato un obiettivo chiaro per il 2020: la presenza, in tutte le componenti aziendali, a tutti i livelli di seniority del 40% di donne. È una sfida importante che si è tradotta in un concreto piano di lavoro, ma è anche la testimonianza di come oggi la crescita della componente femminile sia considerata un valore indispensabile per essere sempre più competitivi”.

 

Silvia Bosoni, Head of Italy ETFs, ETPs and open end Funds di Borsa Italiana, ha aggiunto:

“Siamo felici di aderire per il terzo anno consecutivo a questa iniziativa. La sinergia tra vari soggetti del settore a livello internazionale è fondamentale per accrescere la consapevolezza sull’importanza del ruolo femminile nel mondo della finanza e non solo. La valorizzazione della diversità è infatti uno dei fattori principali di crescita e innovazione nelle aziende per cogliere le sfide attuali e future”.

Tags:
borsa italiana8 marzofesta della donnaring the bell for gender equality- culture of parity
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.