A- A+
Costume
Angelina Jolie, i 40 anni e la chirurgia estetica: il parere dell'esperta

 
stefania enginoli
 
L’icona vivente Angelina Jolie, la donna dalle mille contraddizioni e dalle mille vite compie oggi 40 anni. In passato più nota per la vita turbolenta e per gli episodi di autolesionismo e dipendenze, oltre che per i matrimoni, brevi e controversi, con i colleghi Johnny Lee Miller e Billy Bob Thornton, oggi la bella attrice californiana vive un momento di grande splendore, grazie sicuramente alla terza a più fortunata unione con Brad Pitt.
Se nell’ultimo anno si era parlato in lungo e in largo delle sue scelte mediche, sofferte e ampiamente discusse, in primis l’intervento di doppia mastectomia per rimuovere totalmente le ghiandole mammarie e ridurre così drasticamente il rischio di tumore al seno o ancora, per quella successiva di asportare anche le ovaie (ovarectomia preventiva), oggi più che mai i riflettori sono puntati sui numerosi interventi di chirurgia estetica ai quali, si dice, si sarebbe sottoposta.
 
Al di là della magrezza, sempre più eccessiva ed evidente, pare che Angelina sia ossessionata dall’estetica, tanto da aver fatto ricorso già ai più disparati ‘ritocchi’. A partire dalla mastoplastica additiva, a cui si era sottoposta già prima della mastectomia, per aumentare un seno non propriamente prosperoso, Angie parrebbe averci preso gusto.
 
“La rinoplastica è visibile a occhio nudo: oggi infatti il naso risulta più sottile e più affilato rispetto alla Angelina adolescente”, commenta la dottoressa Stefania Enginoli, medico estetico a Milano, specializzata in chirurgia non ablativa. Secondo molti Angelina avrebbe fatto ricorso a filler anche per rimpolpare ulteriormente le già carnose labbra (anche in questo caso la differenza rispetto al passato risulterebbe evidente). Il mondo del cinema, si sa, è spietato, e, con l’eccezione di alcuni ‘mostri sacri’ (da Meryl Streep a Judi Dench, solo per citare le più note), i ruoli per le donne di mezza età scarseggiano.
 
“Deve essere proprio questa paura che spinge molte attrici, sebbene ancora giovani, a ricorrere a interventi sempre più invasivi. – prosegua ancora la Enginoli - Di recente abbiamo visto Angelina mostrare un viso estremamente luminoso e una mandibola molto ben definita, il che fa intuire che l’attrice si sia sottoposta a un lifting completo del volto. La fronte poi sembra ormai paralizzata, effetto collaterale di un utilizzo eccessivo di botulino”. Le malelingue suggeriscono che nemmeno gli zigomi dell’attrice sarebbero totalmente naturali e che sarebbero stati ‘rinforzati’ con iniezioni per definire ulteriormente il volto, già eccessivamente scavato a causa dei continui sbalzi di peso. Non vi è certezza in merito alle liposuzioni a cui si sarebbe sottoposta, dal momento che dalle forme morbide di ‘Ragazze interrotte’, film che le valse l’Oscar come migliore attrice non protagonista, la bella attrice avrebbe perso sempre più repentinamente peso. “È probabile che la lipo l’abbia aiutata a mantenere la silhouette sottile e tonica”, conclude la dottoressa Enginoli.
Tags:
angelina joliebrad pittchirurgia estetica
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.