A- A+
Costume
Arredare casa con Maison&Objet: colore vitaminico e lusso

di Paola Serristori

La seduzione italiana ed il savoir faire francese a Maison&Objet, il salone parigino delle decorazioni d'interni con la sua vetrina Deco Off tra Saint Germain des Prés ed il Marais, appuntamento europeo di alta gamma per i complementi d'arredo. Protagonisti gli accessori coloratissimi per la casa giovane, il lusso di lampadari importanti, smalti, grandi specchi, enormi vasi in argento sbalzato e traforato nello stile penthouse. I marchi italiani declinano le collezioni innovando la tradizione. Da Rubelli, numero uno incontrastato dei tessuti per gli interni Made in Italy, gli archivi storici hanno fornito l'ispirazione per bellissime stampe di Venezia, tra cui un particolare del pavimento tipico diventato a propria volta un motivo ornamentale. “Molto bene per noi l'intera area del Far-East. Tutti i clienti che abbiamo invitato – commenta Francesco Golfieri, Direttore Contratti di Rubelli - sono venuti nel nostro show-room di Parigi, le collezioni dei nostri tre marchi sono piaciute”. Il valore del Made in Italy è oramai una base di partenza solida per ogni nuova presentazione. “Senza dubbio il fatto di essere italiani, oltre alla creatività, fornisce al cliente la sicurezza della produzione artigianale che altri Paesi non hanno più. Ci vengono richiesti prodotti 'ricchi', non l'ostentazione, ma il risalto delle fibre attraverso la lavorazione. Noi siamo rimasto a produrre a Cucciago, nella provincia comasca, e questo oggi paga in termini di qualità e prestigio”. Rubelli si è distinto anche per la realizzazione di un catalogo patinato che accosta i tessuti a pagine di storia dell'arte, classica e contemporanea, inclusa quella culinaria. “Questo è il mio canto d'amore per l'Italia, terra che ha ispirato artisti di ogni genere - sottolinea nella presentazione Nicolò Favaretto Rubelli - , tanto che l'Arte in ogni sua forma l'ha eletta a sua dimora prediletta”. La bellezza della natura e del paesaggio vi compaiono con citazioni visive del mercato di Rialto, della tenuta di Fontanafredda nelle Langhe, della gipsoteca di Possagno con le sculture di Canova, dello stile etnico di Antonio Marras, dell'architettura di Carlo Scarpa.

La tendenza casa al salone è osare il colore. Tutta la palette vitaminica, con prevalenza degli azzurri. Un'idea estiva: su tovaglia bianca, turchese per le posate, polvere per il sottopiatto, acquamarina per il piatto. I segnali di ripresa del mercato ci sono per i marchi italiani, invece altri espositori lamentano la diminuzione dell'affluenza generale tra gli stand. In una congiuntura difficile come quella attuale, i problemi di stabilità interna dei Paesi influiscono sulla psicologia dell'acquirente e cambiano la geografia degli ordini. In negativo, come per la Russia, che era sino a qualche anno fa un mercato commerciale di primo piano per le imprese del Made in Italy. In aumento i compratori esteri, soprattutto dal Medio Oriente, invece per Porcellane Tognana, che ha registrato l'interesse crescente persino dal Libano. Massimiliano Contigiani, Direttore Vendite Internazionali di Tognana: “La borghesia siriana si è trasferita lì, non dimentichiamo che il Libano era considerato 'la Svizzera del Medio Oriente'. Ci sono comunque per noi segni positivi anche sul mercato interno. In parte si possono spiegare con le difficoltà di alcuni competitor negli anni più pesanti della crisi, ma diciamo che il trend di crescita è costante ed esprime la ripresa dei consumi. Il nostro settore è un valido termometro della propensione all'acquisto, perché quando non c'è ottimismo le persone tagliano le spese, e tra queste la tavola è al primo posto. Gli ordini che riceviamo non sono certo per il piatto che si rompe, che non influiscono sulla media, ma per la novità che è piaciuta e la voglia di cambiamento che si realizza”.

7 Déco Off Saint Germain des PrésDéco Off Saint Germain des PrésGuarda la gallery
Iscriviti alla newsletter
Tags:
arredarecasamaison&objetarredamento
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.