A- A+
Costume
Bimba (s)vestita come Belen Rodriguez. E' polemica su Twitter

"La Baby Belen è l'abisso". Con questo commento Selvaggia Lucarelli, una delle star italiane di Twitter, ha postato sul social network una foto che sta facendo molto discutere. Si tratta di una bambina che per Carnevale ha scelto di trasformarsi non in una fatina o in una principessa ma in Belen Rodriguez.

Fin qui potrebbe essere solo il segno dei tempi. La piccola in questione però è abbigliata come si presentò la showgirl argentina a Sanremo nel 2012 scatenando un mare di polemiche, ovvero con tanto di spacco, coscia e farfallina inguinale. Inutile descrivere l'effetto.

E la polemica che ne è seguita. Ad essere sotto accusa i genitori. Qualcuno parla di un'educazione quasi tendente all’istigazione alla pedopornografia.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bambina belentwitterselvaggia lucarelli
in evidenza
“Che pagliacci, politici al voto” Il Quirinale e l'ironia social

rete scatenata

“Che pagliacci, politici al voto”
Il Quirinale e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km

Nuova Range Rover, arriva la versione plug-in con un autonomia fino a 113 km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.