A- A+
Costume
Chiara Ferragni e Fedez, ecco perché "baby raviolo" si chiamerà Leone. E poi..
Chiara Ferragni e Fedez (Instagram)
Fedez e Chiara Ferragni svelano sui social i dettagli del parto, previsto per aprile 2018. Per far nascere "baby raviolo" Chiara Ferragni ha scelto gli Stati Uniti - e non l'Italia - "per garantire al piccolo l’opportunità del doppio passaporto e per vivere le prime settimane con maggiore privacy e tranquillità".
 
 

Chiara Ferragni e Fedez, ecco perché "baby raviolo" si chiamerà Leone. E poi..

 
 
Chiara Ferragni si sposterà dunque a Los Angeles in attesa del lieto evento. Poi la coppia Ferragni-Fedez tornerà in Italia e si stabilirà nell'attico di Fedez a Milano, anche se i due hanno già annunciato di aver bisogno di una casa più grande. Nell'appartamento di Fedez non ci sarebbe sufficiente spazio per il bambino e le baby sitter, ma anche per gli abiti e gli accessori di Chiara Ferragni, che pare abbia dovuto trasformare la sauna in una scarpiera.
 

 

 

Chiara Ferragni e Fedez svelano tutti i dettagli del parto

 
 
 
Non solo. Il bambino si chiamerà Leone Lucia Ferragni, con il doppio cognome del padre e della madre. Fedez si chiama infatti Federico Leonardo Lucia. Secondo i rumors, Fedez avrebbe preferito chiamarlo Leonardo, ma un giorno, sfogliando un libro dei nomi insieme ai colleghi Mika e Manuel Agnelli, avrebbe aperto la pagina casualmente sul nome Leone, che piaceva alla Ferragni. Un segno del destino, insomma. 
 
Chissà se la nascita del primogenito cambierà i piani di matrimonio della coppia, che inizialmente aveva previsto le nozze a giugno o settembre 2018.
Tags:
chiara ferragni fedezfedez chiara ferragnichiara ferrgani incintachiara ferragni gravidanzachiara ferragni sexychiara ferragni foto





in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


in vetrina
Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

motori
Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.