A- A+
Costume
Compagnie aeree, in arrivo bagagli a mano più piccoli

Brutte notizie in vista delle vacanze estive. Il consorzio internazionale che riunisce le compagnie aeree intende ridurre le dimensioni dei colli ammessi a bordo.

Lo scorso 8 giugno, la International Air Transport Association (Iata), organizzazione internazionale con sede in Canada che riunisce più di 260 compagnie aeree, ha proposto una nuova «taglia massima» per i bagagli a mano. È di 55 cm x 35 cm x 20 cm (tasche, ruote e manici inclusi) con un volume (spazio interno) di 38,5 litri. In altre parole: il 39 per cento in meno rispetto agli standard attuali Iata (56 x 45 x 25 cm).

Un portavoce Iata ha sottolineato che si tratta di linee guida, e che tutte le compagnie sono libere di stabilire i propri limiti. Tuttavia, otto vettori hanno già annunciato di voler adottare i nuovi standard: Air China, Avianca, Azul, Cathay Pacific, China Southern, Emirates, Lufthansa e Qatar.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
aereobagagli
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.