A- A+
Costume
Detergenti per la casa dannosi come 20 sigarette al giorno. Pulizie, come fare

Fare la pulizie equivale a fumare 20 sigarette al giorno: la ricerca

 

Fare le pulizie in casa? Peggio che fumare 20 sigarette al giorno. A rivelarlo è una ricerca pubblicata dalla rivista  "American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine", secondo la quale utilizzare quotidianamente prodotti per la casa provocherebbe un danno equiparabile se non superiore al consumo di venti sigaretti al dì.

 

Detergenti per la casa dannosi, allarme soprattutto per casalinghe e colf. Lo studio

 

Ovviamente più a rischio risultano essere le donne, le quali soffrirebbero soprattutto di gravi conseguenze a lungo termine. Difatti, secondo lo studio, è emerso che le particelle contenute nei detergenti per le pulizie andrebbero ad irritare la pneuma, causando danni critici alle vie respiratorie.

Il consiglio dato dunque dagli esperti è quello di usare il meno possibile questi prodotti e di optare per misure più naturali, come i semplici acqua e aceto.

Tags:
prodotti pulizie pericolosiprodotti pulizie 20 sigaretteprodotti pulizie polmonipolmoniprodotti puliziefumo
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Ilary Blasi si ispira a Sophia Loren: "L'immaginazione dell'uomo..." FOTO

Ilary Blasi si ispira a Sophia Loren: "L'immaginazione dell'uomo..." FOTO


casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.