A- A+
Costume
Dieta del 5: come ritrovare la linea in 5 settimane (Ed. Cairo)

Ecco, è successo anche quest’anno: ci siamo guardati allo specchio e non siamo soddisfatti. Vorremmo vederci più in forma, sentirci meglio, ma siamo già depressi all’idea di rinunciare al buon cibo. Magari siamo rimasti scottati da una dieta miracolosa che ci ha lasciato peggio di come ci aveva trovato. È arrivato il momento di ritrovare fiducia. Basta un numero: il 5. Con la Dieta del 5 in sole cinque settimane potremo ritrovare una linea ideale e, soprattutto, imparare a mangiare prendendoci cura di noi stessi.

dieta del 5
 

Percorso ideato da Evelina Flachi – nutrizionista di chiara fama nonché amata consulente della Prova del cuoco – da sempre in prima linea nella battaglia per un’educazione alimentare, è studiato in cinque tappe: depurativa, metabolica, LOVE, total body e mantenimento. Per ridurre il girovita ma anche per normalizzare la pressione e il colesterolo, controllare i livelli di insulina che causano il grasso addominale, stimolare il metabolismo e i livelli di energia fisica e mentale. E raggiungere così, mantenendo i risultati nel tempo, non solo il peso forma ma anche quel benessere psicofisico che aggiunge anni alla vita e più vita agli anni.


Pensata per perdere i chili superflui in 5 settimane, la Dieta del 5 si basa sugli abbinamenti dei diversi cibi per evitare accumulo di tossine e squilibri nutrizionali. Insegna a mangiare controllando le quantità, ma soprattutto punta sugli alimenti con bassa densità calorica ma che forniscono una percentuale equilibrata di nutrienti – proteine, carboidrati, grassi, fibre, vitamine/ minerali – fondamentali per proteggere l’organismo, eliminando quelli ricchi di calorie “vuote”.


Per non rinunciare dunque né al gusto né alla salute, la dottoressa Flachi propone le ricette della nostra tradizione, da realizzare con piccoli accorgimenti (gli ormai celebri “trucchi Flachi”), che ne dimezzano le calorie. Lasagne, carbonara, gnocchi ai formaggi, melanzane alla parmigiana, tutto rigorosamente light!
Perché la salute comincia a tavola, e non serve molto per adeguare il nostro stile alimentare a un modello più salutare. Bastano 5 settimane.
 
 
L’AUTRICE

Evelina Flachi, nutrizionista e opinionista scientifico, si è specializzata nel 1978/79 in Scienza dell’Alimentazione dopo la laurea in Scienze Biologiche. Membro delle più importanti associazioni scientifiche nazionali di scienza dell’alimentazione, da anni promuove la nutrizione funzionale, la prevenzione cardiovascolare e dei più comuni problemi di salute conseguenti a sovrappeso e obesità. È Presidente della Fondazione Food Education Italy e componente del comitato tecnico scientifico sull’educazione alimentare del MIUR. Ha partecipato inoltre al tavolo tematico “Educazione Alimentare” della Carta di Milano consegnata a Ban Ki-moon come eredità di Expo. Da molti anni cura rubriche fisse su importanti testate settimanali e mensili ed è opinionista e divulgatrice scientifica in radio e tv. Da 13 anni partecipa alla Prova del cuoco, con Antonella Clerici, con una sua rubrica di cibo e salute.
 
www.evelinaflachi.it

Iscriviti alla newsletter
Tags:
dieta del 5dietaevelina flachidieta evelina flachi
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.