A- A+
Costume
Divorzio/ Assegno di mantenimento: non devi più pagarlo se l'ex convive

Storica sentenza della Corte di Cassazione sul tema del diritto agli alimenti. Addio all'assegno se nel frattempo ci si è rifatti una vita, pure in presenza di un'unione di fatto e non soltanto per un secondo matrimonio. Già nel 2011 la Cassazione aveva stabilito che con il subentrare di una convivenza cadeva la necessità di un mantenimento da parte dell'ex coniuge. Un principio, tuttavia, temporaneo poiché potenzialmente temporaneo era il legame. C

on la sentenza 6855 del 3 aprile 2015, la Prima sezione civile della Cassazione va un passo oltre, riconoscendo più stabilità alla famiglia di fatto. Come scrivono i giudici, non consiste "soltanto nel convivere come coniugi, ma indica prima di tutto una 'famiglia' portatrice di valori di stretta solidarietà, di arricchimento e sviluppo della personalità di ogni componente, e di educazione e istruzione dei figli".

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
divorzioassegnomantenimentoexconvivenza
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci

In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.