A- A+
Costume
Eredità per cani e gatti? Si può: 10mila € se il padrone muore

Di Milo Goj

Oltre 13 milioni: tante sono le famiglie italiane proprietarie di animali domestici. Di queste, circa un terzo è composta da un unico membro. Il che vuol dire che quasi 5 milioni di  persone vivono con l'unica compagnia del proprio animale. Ma a testimoniare l'importanza di cani e gatti nella nostra società non sono soltanto questi numeri impressionanti.

A cambiare è anche la percezione del rapporto con gli animali. Se nel diritto romano erano equiparati a beni materiali, in sostanza a "cose", oggi gli animali vengono considerati come esseri viventi, con una loro personalità e con precisi diritti. Un sentire comune, tanto che ben l'88% degli italiani ritiene importante che la politica intervenga nella tutela degli animali (Fonte Ipsos Public Affairs).

Molti "detentori" (questo il termine tecnico con cui si identifica il proprietario di cani, gatti & company), soprattutto quei 5 milioni che vivono da soli, sono afflitti da una preoccupazione: "Cosa succederà al mio amato amico a quattro zampe se dovessi morire?". 

Oggi anche in Italia il mercato assicurativo dà una risposta a questo interrogativo. MetLife, una delle maggiori compagnie a livello mondiale nel ramo vita, ha presentato "Sempreamici - Protezione Futuro", un prodotto nato in sinergia con Mida, il broker che si occupa della distribuzione online. Alla definizione del prodotto assicurativo ha contribuito anche Enpa, l'Ente nazionale protezione animali, probabilmente la maggiore onlus del settore. 

"Con questa iniziativa abbiamo voluto offrire, insieme ai nostri partner, uno strumento semplice e accessibile per dare maggiore serenità a chi ha scelto gli animali come compagni di vita", dichiara Laura Balla, head of marketing and communication per MetLife in Italia, "questa iniziativa è coerente con la nostra mission di tutelare, attraverso i prodotti assicurativi di Protezione, in cui siamo specializzati, ciò che per i nostri clienti è importante: il benessere della famiglia, il futuro dei propri cari e, perché no, anche quello degli animali con cui così tante persone condividono la propria esistenza".

La polizza copre tutti gli animali domestici e ha un costo standard di 25 euro l'anno. In caso di decesso da infortunio del detentore, "Sempreamici" garantisce 10 mila euro (6 mila in contanti e 4 mila in prodotti o servizi per l'alimentazione e le cure) all'animale sopravvissuto. Mentre se il proprietario in seguito a infortunio si trova in una situazione di invalidità permanente, l'assicurazione paga 3mila euro in contanti e 2mila in prodotti e servizi. 

Il proprietario può stabilire chi si occuperà del suo animale, nominandolo beneficiario degli indennizzi. In alternativa, è possibile indicare l'Enpa.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fidofuturocane
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.