A- A+
Costume
Gucci contro leggi anti-aborto, sfila l'abito con l'utero ricamato. FOTO

Recente la notizia che in Usa molti più Stati, dalla Lousiana all'Alabama, stiano approvando leggi per impedire l'aborto.

Arriva la risposta dalla maison Gucci e dal suo direttore creativo Alessandro Michele «Le donne vanno rispettate e considerate libere di scegliere quello che vogliono per il proprio corpo. Anche se è la scelta più difficile, quella di interrompere una gravidanza».

A simboleggiare quella che è una critica mirata a tali leggi anti-aborto a Roma, tra i suoi modelli scesi in passerella ai Musei Capitolini, ha presentato un abito con un utero ricamato. 
Una scelta ben precisa per celebrare le donne.

«Noi che facciamo moda è come se avessimo delle antenne - ha spiegato Michele - per quello che ci succede intorno. E l'utero delle donne, questo mistero che noi uomini possiamo immaginare, l'ho immaginato come un fiore. Interrompere una gravidanza non estirpa questo fiore».
Non a caso a scelto Roma per presentare la collezione resort, andata in scena tra i busti di uno dei primi musei al mondo. Perchè come ci tiene a precisare Roma è come una donna: «Un grande utero che ci contiene tutti».

 

 

Commenti
    Tags:
    gucci abortogucci romagucci utero ricamatogucci musei capitolinigucci roma abortogucci legge anti-aborto
    in evidenza
    Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

    Ucraina

    Imprese colpite dalla guerra
    SIMEST lancia una campagna aiuti

    
    in vetrina
    Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

    Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

    motori
    Dacia, dai colori e dai materiali nascono i valori della marca

    Dacia, dai colori e dai materiali nascono i valori della marca

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.