A- A+
Costume
'Huskyland', il sogno dell'Alaska al passo del Tonale

 

'Amore per i cani, rispetto dell'ambiente e voglia di avventura' e' il senso di 'Huskyland' , la prima scuola d'Europa di sleddog , per intenderci slitta , cani ,neve e i mitici 'musher' i guidatori. Team da 4 , 6 fino a 16 cani con la voglia di correre nella neve insieme al padrone.
La scuola e' nata al Passo del Tonale nell'Alta Valle Camonica ,per volontà' di Armen Khatchikian , uno dei piu' quotati musher europei , nel 1985. E'sorta con le direttive di Joe Reddington , padre fondatore dell'incredibile IDITAROD , la piu' famosa gara di sleddog : 1800 km di percorso alla scoperta dell'ultima  frontiera in Alaska.

Armen ,nato in Sudan da padre armeno e madre austro-ungarica e' ormai piu' che italiano ma rimane sempre cittadino del mondo . E' uno dei pochissimi esperti musher italiani che questa gara l'hanno fatta davvero 
' Certo un'esperienza incredibile - ci racconta Armen- sei tu , una tenda , una carabina per difendersi dagli orsi , una bussola per orientarti , i tuoi 16 cani e attorno ghiaccio e solo ghiaccio.Due settimane che valgono un pezzo di vita , la notte stellata riflessa sul ghiaccio , i rumori dello stesso che si crepa , del fruscio della slitta o il richiamo di qualche orso bianco ,non si dimenticano molto facilmente .

Come e' nata questa gara?
' A ricordo di un evento incredibile : quando una slitta trainata da cani riuscì' a fare questo percorso estremo portando il siero antidifterite ai bambini malati di Nome , un piccolo paese ai confini del mondo'.

E nella scuola cosa si insegna?

'Innanzitutto il rispetto per la natura e per gli animali, poi il piacere di imparare a guidare le slitte d'inverno e di allenarsi con i cani d'estate .Sport e vita sana con i migliori amici dell'uomo.
Sono 32 husky o meglio 'cani dell'Alaska' preparati ed allenati in grado di far vivere l'avventura di un vero musher  a piccoli e grandi sognatori. Nella mini avventura in tre ore conosci la slitta , accarezzi i cani e puoi cominciare a guidare insieme a noi . I corsi settimanali sono di 4 giorni'.

E il tuo team?

' Sono professionisti internazionali : il giovane Louis , con noi dal Colorado, l'esperto Mike , che ci ha raggiunto da Copenaghen e Barbara , una brava  musher altoatesina . Se vuoi parli in italiano o migliori pure il tuo inglese.

E come vanno gli affari? 
' Quest'anno inizialmente non e' stato facile perché' la neve ha ritardato ma ora , dopo le prime nevicate ,la scuola e' partita bene. 
Poi ,finalmente ,dopo 33 anni di sacco a pelo e fornello ,il comune di Ponte di Legno ci ha regalato una caldaia nuova a pallet e legna. 
Non e' facile portare avanti il tutto ma ,con il sostegno di aziende lungimiranti che ci aiutano con il cibo e di altre che amano legare il proprio nome ad  attivita' sostenibili e sportive , ce la facciamo. 
In ogni caso l'amore per i miei cani e per l'avventura ti rende forte e ti porta a migliorarti ogni giorno'.

Tags:
tonale
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.