A- A+
Costume
I dolci italiani delle feste natalizie in mostra a Napoli
Alfonso Pepe - Pepe Mastro Dolciere - Sant'Egidio del Monte Albino - Salerno edizione 2014

La grande pasticceria italiana si dà appuntamento a Napoli per “I Dolci delle Feste dei grandi Interpreti by Mulino Caputo”, giunto alla sesta edizione, che quest’anno si trasferisce all’ombra del Vesuvio per presentare il meglio dei nuovi lievitati e dei dolci tradizionali. Protagonista tra gli undici pasticceri un’ospite straniera,  l’argentina Florencia Breda, trasferitasi in Trentino e attualmente in Toscana, nella brigata del ristorante stellato il Pievano del Castello Spaltenna, condotto dallo chef campano, Vincenzo Guarino. Nel suo caso, dall’incontro tra le suggestioni transoceaniche e un prodotto squisitamente campano, farà nascere un nuovo dessert dal connubio tra l’Alfajor e la mela annurca. Magia delle contaminazioni.

Altri protagonisti sono i rappresentanti dell’Accademia Maestri Pasticceri ItalianiSal De Riso, Carmine Di Donna, Salvatore Gabbiano e Alfonso Pepe. Il maestro del “Sal De Riso Costa d’Amalfi”  farà degustare due nuovi nati: “Oplontis”, cassata creata in memoria dei romani e ispirata dai reperti archeologici di Torre Annunziata  e un panettone farcito alla “Ricotta e Pera”, dolce da lui inventato e che quest’anno compie vent’anni. Ma ci saranno anche i suoi classici farciti e l’intramontabile panettone, il  Classico Milanese.

Dalle cucine stellate de La Torre del Saracino di Gennaro Esposito, il pastry chef Carmine Di Donna porterà una Vellutata di nocciola con soffice di castagne e cachi. Salvatore Gabbiano, dell’omonima pasticceria di Pompei,  presenterà un Tronchetto natalizio al marron glacé, il “MousTacciolo” e “CioccoZè”, il suo panettone farcito con pera, cioccolato e zenzero. Il panettone ai frutti di bosco e vino aglianico sarà il lievitato proposto da Alfonso Pepe, reduce dalla recente inaugurazione del suo nuovo locale, “Pepe Mastro Dolciere”, di Sant’Egidio del Monte Albino.  Per Pepe, accanto al lievitato,  una carrellata di dolci classici delle feste. Alla kermesse parteciperà anche Rosanna Marziale, chef e anima del ristorante stellato “Le Colonne” di Caserta”, che farà degustare l’ultimo nato, “Allegro”: panettone al Pallagrello nero con amarena e cioccolato,  oltre ad un suo classico, “Na Tazzulelell’e cafè”.

La pasticciera di Palazzo Petrucci,  Sara Sciotti, presenterà in anteprima il suo “Roccocò2017” mentre il veterano Sabatino Sirica, della “Pasticceria Sirica” di San Giorgio a Cremano, proporrà una carrellata dei classici partenopei: roccocò, susamielli, struffoli. Tra i rappresentanti delle nuove leve, invece, ci saranno Marco Infante, della pasticceria “Leopoldo 1940”, che si scatenerà con le cassatine al profumo di pastiera, il buccacciello al babà con crema di cassata e una sbriciolata di roccocò e Francesco Amoroso, dello “Chalet Ciro” di Mergellina, che recentemente ha inaugurato una sede a Londra, nell’esclusivo distretto di Chelsea. Ed ancora, Mario Di Costanzo, pastry chef e maitre chocolatier della “Di Costanzo Patisserie”, che preparerà una cassata napoletana nera.  Al suo tavolo ci saranno anche le ultime nate, le Torte Bon Bon.

Eduardo Cagnazzi

Iscriviti alla newsletter
Tags:
dolci napolinapoli dolci
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Peugeot: la filosofia della guida elettrica

Peugeot: la filosofia della guida elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.