A- A+
Costume
Le 10 buone notizie a livello mondiale per cominciare il 2020 con ottimismo

Kiko LLaneras è ingegnere e attento sociologo che in Spagna scrive per l’importante El Pais.

 

Nella sua ultima newsletter ha parlato di pensiero positivo andando un po’ controcorrente rispetto al sentimento comune.

Ha infatti elencato ben 46 punti ( incontrati su pubblicazioni, studi e media) che ci dovrebbero far  riflettere e magari permettere di approcciare l’anno nuovo in maniera positiva.

 

Non si tratta di nascondere sotto il tappeto tutti i mali del pianeta.

Certo rimangono sempre, guerre , carestie e povertà però forse abbiamo una visione non del tutto veritiera. E un po’ di colpe ricadono sui media, troppo abituati a prendere in considerazione quasi ‘da contratto’ tutti le notizie negative dando meno rilevanza a quelle positive.

Pensare positivo allunga la vita tra il 10 e il 15% 

Ne abbiamo scelte 10 che possono farci riflettere e darci la voglia di presentarci di fronte al 2020 con una parola che sembra essere passata di moda: ottimismo.

Anche perché sembra essere confermato che una giusta dose di ottimismo può’ allungare la vita tra il 10 e il 15%.

1

Viviamo di più. La speranza di vita è cresciuta dai 48 anni del 1950 agli attuali 72.

2

Muoiono meno bambini. Nel 1960 un bambino su cinque moriva prima dei cinque anni. Ora ben 24 raggiungono i 25 anni di età.

3

Viaggiamo molto di più di prima. Negli ultimi 45 anni i turisti sono aumentati di ben sette volte.

4

Gli aerei sono 500 volte più sicuri. Negli anni settanta i morti in incidenti aerei erano circa 5 ogni 1 milione di voli. Ora ora sono allo 0,01 per ogni milione.

5

La povertà assoluta si è abbassata. Negli ultimi 30 anni si è ridotta in percentuale di una quarta parte passando in termini assoluti da 1900 milioni a 610 milioni.

Pensare positivo allunga la vita tra il 10 e il 15%.

6

La cultura è cresciuta. Il livello di analfabetismo è infatti diminuito, nell’ultimo trentennio, passando dal 45% al 15%.

7

E’ cresciuto il numero delle donne nei Parlamenti. E’ quasi raddoppiato. Dal 13% del 1990 all’attuale 24% con punte del 42% nel Nord Europa.

8

Le batterie elettriche costano sette volte meno che nel 2010. Il prezzo del Kmh è passato da 1100 dollari a soli 156.

9

In alcuni paesi, soprattutto nell’Europa del Nord, la plastica si ricicla quasi al 100% . La media comunque sta crescendo dappertutto. Nel 2007 si recuperava il 59% ora il 67%.

10

Ci sono meno vittime in attacchi terroristici. Dal 2011 il numero si è ridotto del 33%.

Certo molto rimane da fare e probabilmente non basteranno mille anni per equilibrare appieno il pianeta ma, nonostante un po’ di luoghi comuni e fake news, qualche presa di coscienza a livello mondiale sta cominciando a dare risultati.

Loading...
Commenti
    Tags:
    2020anno nuovoottimismopensiero positivoguerrecarestiepovertà
    Loading...
    in evidenza
    Gregoraci, bacio col bel Pierpaolo La piscina è bollente. Foto-Video

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS, SQUALIFICA E NOMINATION

    Gregoraci, bacio col bel Pierpaolo
    La piscina è bollente. Foto-Video

    i più visti
    in vetrina
    JENNIFER LOPEZ, bikini da infarto. JLo a 51 anni fa sognare. Le foto delle Vip

    JENNIFER LOPEZ, bikini da infarto. JLo a 51 anni fa sognare. Le foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    L’arte viaggia su quattro ruote con DS 7 Crossback Louvre

    L’arte viaggia su quattro ruote con DS 7 Crossback Louvre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.