A- A+
Costume
Maison Signore fa rivivere il brand pugliese Giovanna Sbiroli

Di Eduardo Cagnazzi

Il brand Giovanna Sbiroli torna a vivere. Rivive grazie a Maison Signore, azienda campana del settore con quartier generale a Napoli e Caserta, che ha acquistato lo storico brand pugliese, che da più di cinquant'anni rappresenta nel mondo l'alta moda sposa.


L'operazione commerciale prevede anche l’apertura di un'unità produttiva a Putignano in Puglia, capitale del bridal dove si produce più del 40% dell'alta moda sposa, che va ad affiancare quelle in Campania. Obiettivo dell’iniziativa è rispondere alla crescente domanda di abiti artigianali confezionati dalla maestria delle sarte prémiére e ricamatrici di Maison Signore e conquistare nuovi mercati. “Il nostro piano industriale per Sbiroli -dichiara l'amministratore di Maison Signore, Gino Signore- porterà nell’arco dei prossimi anni ad un deciso upgrade del brand e allo sviluppo della presenza sul mercato di uno dei marchi più antichi in Italia nel settore del bridal. E’ un progetto molto ambizioso, il cui obiettivo è di ampliare l’attività attraverso un modello di business multicanale e per questo abbiamo deciso di rivedere complessivamente la strategia distributiva, che andremo a rinnovare con un format moderno. In un mercato dinamico che va sempre più verso la massificazione come quello della moda, è fondamentale saper essere più vicini, ai desideri delle clienti, e riuscire ad offrire loro un’esperienza nei negozi sempre più personalizzata ed unica”. Intanto, l’azienda napoletana continua a crescere nei mercati internazionali dell’alta moda, tra cui gli Usa dove ha presentato in anteprima assoluta la nuova collezione 2018 caratterizzandosi per il design, l'artigianalità e la professionalità tutta italiana.


Maison Signore. Più di quaranta anni di attività nel mondo del bridal fashion, più di duemila metri quadrati di showroom tra gli atelier di Napoli e Caserta, quattro collezioni e più di trecento modelli diversi di abiti da sposa ogni anno: sono questi alcuni dei numeri di Maison Signore che da alcuni anni ha arricchito la sua proposta aggiungendo alle collezioni Excellence e Victoria F, che hanno reso celebre e portato al successo la Maison, anche la collezione “Seduction”.


Il brand Sbiroli. Il brand pugliese si arricchisce di una nuova preziosa linea risvegliando con grande raffinatezza una principessa, una ragazza senza tempo e molto glamour. Sono due gli aspetti strategici che accomunano i due brand e rendono questa acquisizione quasi un’evoluzione “naturale”: la vocazione internazionale e la capacità di comunicare. La maison pugliese, già a partire dagli anni ’70, si distingueva per una serie di campagne pubblicitarie innovative e per il suo legame col mondo del cinema, attraverso le sponsorizzazioni di film quali “Scusa ma ti voglio sposare” di Federico Moccia e “L’ultimo bacio” di Muccino. E negli anni 2007/2008 Giovanna Sbiroli sbarcava in Cina ed in Canada, quasi come antesignana degli odierni successi di Maison Signore sui mercati internazionali, portando il meglio del Made in Italy.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
maisono signoregiovanna sbiroli
in evidenza
Ferragni spettacolare a Parigi Calze a rete e niente slip

Le foto delle vip

Ferragni spettacolare a Parigi
Calze a rete e niente slip

i più visti
in vetrina
Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"

Briatore innocente, non frodò il fisco con lo yacht. "Fine di un calvario"


casa, immobiliare
motori
Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi

Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.