A- A+
Costume
Molestie, Dario Argento: "Weinstein ha pagato Bennett per vendicarsi"

"Weinstein si sta vendicando e quindi scatena tutte le sue possibilità, aveva questa notizia di questo ragazzo e pagandolo l'ha lanciato contro Asia". Così a 'Un Giorno da Pecora' su Rai Radio1 Dario Argento commenta l'intervista di Jimmy Bennett, accusatore di sua figlia Asia, ieri al programma 'Non è l'Arena' condotto da Massimo Giletti su La7. Weinstein secondo lei ha pagato Bennett per raccontare quella storia? "Sì, sì", risponde Dario Argento, che confessa di non avere visto l'intervista "per scelta, me l'hanno raccontata degli amici. Ci sono una marea di menzogne, di volgarità, di sciocchezze". E aggiunge: "Non ho mai saputo di una ragazza - ha detto Argento a Rai Radio1 - che abbia violentato un ragazzo, è una cosa che non ho mai saputo, c'è anche questo da dire". Ha sentito sua figlia Asia dopo l'intervista di ieri? "No, non l'ho sentita".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    molestiedario argentoweinsteinasia argentobennett
    in evidenza
    Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

    Come sarà il weekend

    Ciclone al Sud, sole al Nord
    Il meteo divide l'Italia in due

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van

    Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.