A- A+
Costume
Napoli, apre il primo albergo-capsule in Italia per riposare prima del volo

Apre a Napoli, all’interno dell’aeroporto di Capodichino, il primo BenBo Bed&Boarding in Italia. Si tratta del nuovo format di ospitalità fast&cheap attivo sette giorni su sette e 24 ore su 24,  in linea con le tendenze del viaggiare contemporaneo che privilegiano confort, ottimizzazione del tempo e risparmio. Non un albergo tout court ma moduli abitativi autonomi, delle cabine/room delle dimensioni di circa 4 mq dotate di tutti i comfort necessari per soddisfare le esigenze di relax, riposo e privacy del viaggiatore. L’iniziativa nasce dal recupero e dal restauro della palazzina ex Ati nella zona land side dell’aeroporto ed è realizzata da un pool di imprenditori campani in collaborazione con la Gesac, la società di gestione dello scalo. Bed&Boarding nasce su una superficie di 1.130 metri quadrati per un’altezza interna pari a 4 metri e mezzo e prevede un primo stralcio di 42 capsule su 72 autorizzate, per ospitare 40 cabine tipo più altre due per i diversamente abili, dimensionate nel rispetto della normativa di riferimento per l’abbattimento delle barriere architettoniche. Le modalità di utilizzo di BenBo sono molto semplici: il cliente può prenotare la sua capsula utilizzando i dati personali e quelli della carta di credito, anche prima dell’arrivo in aeroporto attraverso il sito internet del gestore o con un’apposita app per smartphone, oppure stesso nell’area dedicata a Bed&Boarding in aeroporto, dove, con l’apposita reception, effettuerà il processo di prenotazione, check-in e check-out, potrà accedervi per il tempo necessario. Immediatamente dopo il check-out, inizia la procedura di pulizia e cambio biancheria. Le lenzuola si cambiano in automatico ad ogni check-out; l'abitacolo è costantemente sanificato e l’aria è mantenuta fresca e pulita attraverso un sistema automatico di diffusione. I prezzi sono equi, tenuto conto della vicinanza all’aeroporto. Per dormire in una capsule room di BenBo si pagherà 8 euro la prima ora, 7 euro dalla seconda in poi e 25 euro le nove ore notturne. Originale anche il design delle capsule, progettate in modo tale da soddisfare tutte le esigenze dei passeggeri. I primi destinatari del Bed&Boarding sono i passeggeri in attesa del loro volo. L'esperienza di soggiornare in una cabina letto Bed& Boarding è il modo più piacevole per bypassare i tempi di sosta prima o dopo un volo e offre privacy in una stanza pulita e ordinata. Non sono destinate solo a giovani con zaino in spalla, gli anglosassoni backpackers, ma ad ogni tipologia di viaggiatore, dal giovane business man alle famiglie. Bed&Boarding Napoli è il primo capsule hotel d’Italia ed è stato pensato per essere replicato in altri aeroporti italiani, ciascuna capsula infatti può essere facilmente posizionata nei luoghi di interesse senza intralciare lo svolgimento delle normali attività e il transito delle persone. I moduli realizzati con materiali lignei, opportunamente trattati e lavorati sono predisposti per essere trasportati già assemblati. I tempi d’installazione sono contenuti e il sistema modulare consente di aumentare o ridurre la sua capacità ricettiva a seconda delle necessità della struttura. Il progetto è realizzato privilegiando soluzioni architettoniche e materiali a basso impatto ambientale. L’inaugurazione del capsule hotel è prevista per l’11 gennaio. Carlotta Tartarone, project manager di Bed&Boarding e Armando Brunini, amministratore delegato di Gesac Spa, presenteranno agli operatori il progetto e gli spazi.

Eduardo Cagnazzi

Tags:
napoli albergo capsulaalbergo-capsule capodichino
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.