A- A+
Costume
Natale, i regali per l'amante sono i più cari

A tradire di più durante le feste saranno le donne, mentre la maggior parte degli uomini propensi al tradimento per Natale faranno una pausa. Lo svela il sondaggio di Natale 2016 realizzato questo mese da Incontri-ExtraConiugali.com, portale dedicato a chi cerca un'avventura al di fuori della coppia, che ha intervistato 2 mila iscritti, mille uomini e mille donne. L'attenzione questa volta è ricaduto su questioni che riguardano il tradimento nel periodo natalizio e più in particolare gli alibi costruiti per non farsi scoprire e il tema dei regali per l'amante.

Secondo il sondaggio, il 67% degli iscritti ha in programma una scappatella durante le feste e per il loro partner non-ufficiale per Natale acquisteranno anche un regalo, che sarà più costoso di quello riservato al partner ufficiale.

Il motivo per cui gli infedeli in questo periodo non rinunciano a un incontro con l'amante? "Semplicemente il sesso" risponde Alex Fantini, fondatore del sito. Ma quando si parla di adulterio nel periodo di Natale, si scopre che vi sono grandi differenze di genere. A tradire saranno infatti soprattutto le donne: così dichiara l'85% delle iscritte, mentre solo il 49% degli uomini ha in programma di vedere l'amante durante il periodo natalizio.

Visti gli impegni di questo periodo festivo, secondo quanto osserva Incontri-ExtraConiugali.com, per le donne sarà anche più facile costruirsi degli alibi. Il 65% delle intervistate ha infatti risposto che il loro alibi sarà proprio lo shopping di Natale.

Tra gli uomini, invece, la giustificazione che va per la maggiore (53%) è quella di salutare vecchi amici, opportunamente avvisati e disponibili a confermare il loro alibi. Mentre lo shopping natalizio è al secondo posto degli alibi maschili con il 28%.

«Ma lo shopping natalizio non è solo un alibi» aggiunge Alex Fantini. L'89% degli uomini e il 74% delle donne intervistate nel sondaggio dichiara di volere anche comprare dei regali per l'amante.  E per il regalo il 78% degli uomini ed il 42% delle donne dichiara di voler spendere per il partner non-ufficiale una somma di denaro maggiore rispetto a quella prevista per il partner ufficiale. Con l'obiettivo di sorprendere, la maggior parte degli uomini per l'amante è dunque disposto a spendere di più.

Tra i regali più gettonati al primo posto e secondo posto si classificano rispettivamente lingerie con il 35% delle preferenze e gioielli con il 28% delle preferenze. Ma la maggior parte degli uomini propensi al tradimento, a parte la questione del regalo, in quanto a incontri veri e propri per Natale faranno una pausa: il 51% di loro si dedicherà esclusivamente al partner ufficiale. «La loro intenzione è quella di recuperare poi durante il periodo della Befana» spiega Fantini.

Per molti italiani il Natale conserva ancora una forte connotazione familiare, quale valore tradizionale da dover rispettare in questo particolare periodo. Le feste si vivono principalmente in famiglia. Si tratta dell'unico momento dell'anno in cui ci si più riunire con tutti i propri cari. Ma a spiegare la minore propensione al tradimento degli uomini durante il Natale, secondo quanto essi stessi rivelano a Incontri-ExtraConiugali.com, vi è anche e soprattutto la maggiore disponibilità delle loro mogli e compagne ufficiali a lasciarsi andare durante questo periodo festivo a giochi erotici trasgressivi.

«Se durante il resto dell'anno la routine e la quotidianità risultano spesso compromettere la qualità del sesso coniugale, pare che a Natale vi sia un maggiore desiderio di indossare biancheria sexy e di trasgredire» aggiunge Alex Fantini. Così, secondo il 54% degli uomini intervistati, a Natale la compagna ufficiale è molto più desiderabile che durante il resto dell'anno. E l'amante passa in secondo piano.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
natale regali amantenatale amante regaloamante natale cosa fare
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.