A- A+
Costume
Pasqua, 98 mln persi per i viaggiatori. I 6 aeroporti da evitare
Nella scorsa Pasqua, solo in Europa, sono stati quasi 300.000 i passeggeri con volo cancellato o con ritardo superiore alle 3 ore che avrebbero avuto diritto a 98 Milioni di Euro. Sono 11 milioni gli Italiani in partenza per questa Pasqua e veder rovinata la propria vacanza a casa dei propri voli purtroppo non è una rarità durante questo periodo dell'anno. 
 
AirHelp (www.airhelp.it), società che ha aiutato oltre 2.000.000 di passeggeri ad essere risarciti per i loro voli in ritardo o cancellati, ha voluto analizzare i dati dell’anno scorso nella settimana di Pasqua ed ha individuato i 6 peggiori aeroporti dove arrivare, partire o semplicemente far scalo. 
 
Ma quali sono gli aeroporti da evitare?
 
Londra Heathrow: Lo scalo londinese è il peggiore in assoluto con 21.898 passeggeri rimasti a terra in attesa del proprio volo ed oltre 8 milioni di euro di rimborsi dovuti ai viaggiatori per i disagi subiti;
 
Madrid Barajas: L’aeroporto della capitale spagnola risulta tra quelli da evitare con 130 voli con più di tre ore di ritardo o cancellati per i quali i passeggeri avrebbero avuto diritto a quasi 5 Milioni di Euro;
 
Parigi Charles de Gaulle: 13.312 passeggeri hanno visto le loro vacanze rovinate e con diritto a 4 milioni ed 815 mila Euro;
 
Bruxelles National: 90 voli cancellati o con ritardo superiore alle 3 ore e 3 milioni e 200 mila euro di rimborsi dovuti ai passeggeri;
 
Amsterdam Schiphol: Quasi 3 milioni di rimborsi dovuti ai passeggeri e 61 con problemi direttamente riconducibili alle compagnie aeree;
 
Francoforte Flughafen: Utilizzato in particolare come scalo per voli destinazioni più lontane, i suoi 66 voli in ritardo o cancellati hanno fatto perdere numerose coincidenze. 9.901 i passeggeri coinvolti e 4 e 126 mila euro di rimborsi dovuti a passeggeri.
 
 
Lorenzo Asuni, Responsabile di AirHelp, sottolinea: “Sono ancora troppo pochi i viaggiatori che conoscono le leggi che li tutelano contro i disagi subiti negli ultimi 3 anni durante i voli”. Asuni conclude: “Solo l’1% degli aventi diritto reclama i soldi dei rimborsi, è ora di smettere di lamentarsi ed iniziare a farsi rispettare maggiormente come viaggiatori e cittadini” 
 
unnamedFonte AirHelp
 
Tags:
pasquapasqua viaggipasqua aeroportirimborso viaggi aereiaerei ritardo rimborsorimborso ritardo aerei
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green

Volkswagen ID. Buzz e ID. Buzz Cargo: il Bulli del XXI Secolo in chiave green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.