A- A+
Costume
Richard Ginori, a Parigi omaggia Giò Ponti in versione 2.0 a Maison&Objet

Richard Ginori omaggia Giò Ponti in versione 2.0 negli spazi parigini di Le Hall des Maréchaux, dove la maison fiorentina presenterà dal 18 al 21 gennaio le sue ultime collezione nel corso di Maison&Objet. Un omaggio al maestro Ponti, deceduto quarant’anni fa, che ne esalta i più iconografici decori. Una profonda connessione tra l’arte e la creatività della Manifattura Ginori e l’evoluzione dei tempi. Il percorso inizia dalla ‘hall’ dove il visitatore è avvolto dal sorprendente universo di Ponti.  Richard Ginori dà vita ai disegni iconici creati dal maestro grazie ad un innovativo video mapping sulle pareti e sulle volte dell’ambiente. Un percorso immersivo, quasi cinematografico, che emoziona rendendo il visitatore parte integrante della capacità artistica pontiana. Dall’inconfondibile effetto illusionistico del decoro Prospettica, agli elementi magici della Mano della Fattucchiera, alle figure che caratterizzano il decoro della Passeggiata Archeologica, alle donne posate sulle nubi che decorano il Vaso Donne e Architetture, al guizzante Déco delle figure femminili de Le Mie Donne. Lo stile di Ponti e la sua arte sono proposti in una dimensione senza tempo.

Una narrazione intensa e coinvolgente che porta lo spettatore al primo piano, una stanza con colonne in marmo bianco e nero illuminata da una grande vetrata che si apre sui giardini del Carrousel. La monumentale scala in ferro battuto, che conduce al piano superiore, si apre nella sala ‘Labirinth’ che racconta la nuova collezione Stuoia 1923, caratterizzata da un decoro a intrecci che avvolge la porcellana, la collezione must have Oriente Italiano con le nuove proposte giftware e le collezioni iconiche quali Volière, sintesi di maestria artigianale e patrimonio artistico della Manifattura, Giardino dell’Iris, interamente dipinta a mano con il decoro che raffigura l’Iris uno dei simboli della città di Firenze, Perroquets, dove il decoro siispira alle tavole di botanica dei manoscritti settecenteschi, e Totem, oggetti unici personalizzabili ispirati al mondo naturale.

 

Il percorso continua con l’esposizione di una selezione di opere, pezzi artistici pontiani, rieditati da Ginori quali, il Trionfo da tavola per le ambasciate d'Italia, una composizione di oggetti in porcellana bianca con dettagli in oro zecchino; Le Mani realizzate dall’architetto milanese, dove ricerca, stile e interpretazione sono codificate in pezzi unici a edizione limitata; Le Mie Donne, piatti e coppe ovali in maiolica con decori di donne che sintetizzano il classicismo dell’Art Déco; La Conversazione Classica, coppe ovali in maiolica con figure allegoriche alludenti alle Arti; Prospettica, vaso ad orcino tra le opere più note del Maestro che rivela la sua formazione di architetto già nel titolo; la Passeggiata Archeologica, piattidove nel decoro l’architetto Ponti recupera l’ispirazione classicistica della Manifattura; il Vaso Donne e Architetture, dove le decorazioni sulla porcellana ripercorrono millenni di storia: dai greci, ai romani, agli egizi, fino a raggiungere il Rinascimento.

 

Al secondo piano, la ‘Lounge’, vengono invece presentate le nuove collezioni Corona, dove un raffinato filo oro, platino o blu ripercorre la forma Antico Doccia, e Corona Monogram, dove artigianalità e innovazione si fondono per creare un prodotto unico e personalizzabile. Per la prima volta Richard Ginori offre la possibilità di creare una mise en place unica e personale che può essere abbinata in maniera creativa ed originale a tutte le altre collezioni Richard Ginori. La collezione comprende 6 articoli personalizzabili: segnaposto, piatto piano, piatto fondo, mug, piatto pane e piatto dessert. 

 

 

 

Commenti
    Tags:
    milanonapolitazzaambo
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

    Pnrr e opportunità per le Pmi
    CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

    Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.