A- A+
Costume
Avere successo nella vita? Su Affari i consigli del coach Roberto Re

A dieci anni dall'uscita, torna nelle librerie il best seller firmato Roberto Re, 'Leader di te stesso'. In un mondo in cui tutto corre alla velocità della luce, in cui abituarsi al cambiamento e riuscire a gestire la propria emotività sono diventate caratteristiche più che mai indispensabili, il manuale di Roberto Re, rivelatosi un vero e proprio caso editoriale, tradotto in tre lingue straniere (inglese, spagnolo e portoghese), è più che mai attuale.

La nuova edizione di 'Leader di te stesso' mantiene la sua formula originaria: rimane un libro-manuale, con tanto di esercizi, rivolto a tutti coloro che vogliono migliorare la propria vita, conducendola nella direzione desiderata e raggiungendo i propri obiettivi, aggiornato però nella sua veste grafica e nei contenuti.

"Oggi, forse ancor più che dieci anni fa, le parole leader e leadership sono entrate nel linguaggio comune e fanno parte della nostra realtà quotidiana - spiega  Roberto Re -. 'Leader', che deriva dal verbo inglese to lead, significa 'colui che guida'. Essere leader di se stessi pertanto significa guidare se stessi verso ciò che si desidera. Sviluppare una leadership personale è un passaggio obbligato per tutti coloro che desiderano migliorare la qualità della propria vita e essere un esempio anche per gli altri".

SU AFFARI LE 3 REGOLE DI ROBERTO RE PER AVERE SUCCESSO

Agire, invece di lamentarsi

Iniziamo a pensare a noi stessi non come vittime delle circostanze, ma come padroni della propria vita. Invece di lamentarsi dalla mattina alla sera, uno strumento utile per uscire dall’impasse è fare l'elenco degli aspetti della propria vita che non soddisfano e iniziare a pianificare dei cambiamenti, anche piccoli. Uno alla volta individuare i nostri punti di forza e, invece di concentrarsi su ciò che ci manca, focalizzare quello che abbiamo e chi siamo. Puntare sulle potenzialità, sfidare se stessi e poi buttarsi. L'immobilità è deprimente, l'azione è invece adrenalinica. In più, le novità portano con sé sempre delle energie positive.

Consapevolezza e concentrazione

Per essere in grado di guidare se stessi, è necessario avere consapevolezza della propria vita a 360°. Questo significa non focalizzare la propria attenzione esclusivamente su un singolo problema, ma guardare la propria vita nel suo insieme, ricordare, oltre alle difficoltà, le positività e i successi. Così infatti si riacquista fiducia in se stessi e, forti di ciò, è possibile attingere alla propria esperienza per far fronte a tutto. Ogni problema ha la sua soluzione.

Vivere il presente

Uno degli errori più comuni è quello di non vivere nel presente, ma farsi governare dalla paura del futuro e dal senso di colpa per non essere in grado di fare le cose e di ottenere risultati. Questo porta, spesso, a perdere di vista ciò che si desidera realmente, aspettando passivamente invece di fare ciò che sarebbe necessario. Per essere persone di successo occorre mettere a fuoco i desideri, prendere consapevolezza della propria posizione rispetto alla meta che si vuole raggiungere e saper gestire la propria motivazione nei momenti di cambiamento.

Re, formatore e mental coach con esperienza ventennale, ha all'attivo centinaia di corsi che hanno visto la partecipazione circa 250.000 persone, ha formato i manager di alcune dlle aziende più importanti d'Italia e migliorato le performance di atleti e squadre sportive, non ultima Jessica Rossi, oro olimpico nel tiro al volo alle Olimpiadi di Londra del 2012. Come affrontare i nostri limiti, come pensare e modulare i nostri obiettivi e come raggiungerli, sono alcuni dei temi che vengo trattati nel libro di maggior successo del 're' dei formatori italiani. Re si rivolge al lettore in prima persona, richiama la sua attenzione con domande e racconti, illustra ed argomenta con esempi pratici, in un vero e proprio dialogo a 'tu per tu'.

'Leader di te stesso' si propone come un'esperienza da vivere e conduce il lettore a mettersi in gioco attraverso un vero e proprio viaggio verso il successo personale, con l'obiettivo di raggiungere piena consapevolezza di sé e un migliore equilibrio interiore. 'Scrivere questo libro ha segnato un passaggio fondamentale della mia carriera. Scrivere non è mai stato per me piacevole o appassionante e ho dovuto "condizionare" me stesso per cambiare atteggiamento a riguardo e trovare le giuste motivazioni per farlo. Il fatto che io sia diventato uno scrittore è la migliore dimostrazione del fatto che i metodi che insegno funzionano' conclude Re.

 

Coaching/ Roberto Re ad Affari: "Ecco le mie pagelle ai politici italiani". LEGGI L'INTERVISTA

Iscriviti alla newsletter
Tags:
roberto recoachconsiglileader
in evidenza
E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

Corporate - Il giornale delle imprese

E-Distribuzione celebra Dante
Il Paradiso sulle cabine elettriche

i più visti
in vetrina
Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%


casa, immobiliare
motori
Riflettori accesi sull'edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca

Riflettori accesi sull'edizione 2021 di Auto e Moto d’Epoca


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.