A- A+
Costume
Royal wedding, Meghan Markle che rivoluzione! Nessuna "obbedienza al marito"
Foto LaPresse

Royal wedding: Meghan non pronuncera' formula obbedienza. MEGHAN MARKLE NEWS

Meghan Markle, l'attrice americana che oggi va in sposa al principe Harry, non pronuncera' la tradizionale formula di obbedienza al marito. E' uno degli ultimi dettagli rivelati da Kensington Palace sul matrimonio dell'anno. La coppia ha cercato di fondere tradizione e modernita' nelle sue scelte: si e' saputo nelle ultime ore per esempio che il principe Harry portera' la fede nuziale anche dopo le nozze e che ci sara' un coro gospel nella Chiesa di St George al castello di Windsor: un coro che cantera' Stand by Me e uno dei canti da chiesa piu' amati dagli afroamericani, This Little Light, insieme all'inno gallese di rugby, Guide Me O Thou Great Redeemer. Meghan -mulatta, divorziata e di 6 anni maggiore del principe, secondogenito di Carlo e Lady Diana- ha deciso di rompere la tradizione su molti fronti: nell'arco della giornata pronuncera' un discorso, presumibilmente di omaggio al marito e alla nonna di lui, la regina Elisabetta II. E stamane entrera' in chiesa da sola: il principe Carlo, erede al trono - 'sostituto' del padre di lei, che ha dato forfait all'ultimo minuto- la attendera' a meta' della navata e la accompagnera' all'altare solo nell'ultimo tratto. L'eccitazione a Windsor e' generale.

Royal wedding novità: Meghan non pronuncera' formula obbedienza. MEGHAN MARKLE NEWS 

La folla e' ormai assiepata a migliaia lungo le strade e dinanzi al castello e continua ad arrivare, riversata della metro. La stazione centrale di Windsor & Eton e' stata ribattezzata per il 'big day' Harry & Meghan Central. In un tripudio di bandiere, e colori blu, bianco e rosso, fan della monarchia sono assiepati anche lungo la Long Walk, la lunga passeggiata all'esterno del castello che i neo-sposi percorreranno nella corrazzo scoperta Ascott Landau dopo essersi scambiati le fedi per salutare il pubblico e renderli partecipi della loro gioia. Meghan ha trascorso la notte a Cliveden House, una spettacolare residenza immersa in un parco sterminato, stile Downton Abbey, e situata ad appena una ventina di chilometri dal castello di Windsor, insieme alla madre, Doria Ragland. Le due sono arrivate nel pomeriggio di venerdi' dopo che la madre era stata presentata alla regina e aveva preso un the con lei. Prima di entrare nella residenza, riconvertita in albergo pluristellato, Meghan ha detto di sentirsi "meravigliosamente": non scalfita, almeno a parole, dal chiacchiericcio, a tratti malevolo, sollevato dai suoi familiari, molti dei quali non saranno presenti al matrimonio.

LA CRONACA ORA PER ORA DI VENERDI' 18 MAGGIO, VIGILIA DEL ROYAL WEDDING

Royal Wedding: tutto pronto, dalla torta al business. MEGHAN MARKLE NEWS

A Windsor fervono i preparativi finali in vista del matrimonio del principe Harry e dell'ex attrice americana Meghan Markle, che domani si sposeranno nella St George's Chapel davanti a 600 invitati, e a milioni di spettatori in diretta tv. Alla vigilia delle nozze, e' stato sciolto il grande interrogativo su chi accompagnera' la sposa all'altare dopo che la stessa Meghan aveva confermato che il padre, Thomas Markle, non sara' presente alla cerimonia. La sposa entrera' da sola, preceduta da paggetti e damigelle d'onore e percorrera' meta' della navata fino ad arrivare all'altezza del coro. Solo a quel punto entrera' in scena il principe Carlo, padre di Harry, che la accompagnera' per l'ultimo tratto. Una scelta - definita 'femminista' da alcuni media - che secondo il Daily Mail era gia' in programma, ancor prima che i problemi di salute del padre (e le polemiche scatenate dagli scatti che sarebbero stati da lui venduti ai paparazzi in Messico) portassero ad annunciare la sua assenza. Il principe Carlo, futuro suocero ed erede al trono britannico, si e' detto "lieto" di accettare il ruolo e di "poter in questo modo accogliere la signorina Markle nella famiglia reale". A Londra invece e' arrivata la madre di Meghan, Doria Ragland, che nel pomeriggio e' stata invitata per un te' con la regina Elisabetta al castello di Windsor. Kensington Palace ha fatto sapere che Doria Ragland ha gia' incontrato gli altri membri della famiglia reale, primo fra tutti il principe Carlo, che con la moglie Camilla l'ha ricevuta a Clarence House. Poi e' toccato al fratello di Harry e alla cognata, i duchi di Cambridge, William e Kate, con i loro due figli piu' grandi, George e Charlotte. Secondo quanto riportato dai media britannici, la donna trascorrera' la vigilia delle nozze con sua figlia nell'albergo a 5 stelle Cliveden House, a 30 minuti da Windsor.  

Royal Wedding: tutto pronto, dalla torta al business. MEGHAN MARKLE NEWS


Anche la torta nuziale e' in preparazione: Claire Ptak, la pasticciera di origini californiane ma londinese d'adozione, e' all'opera per realizzare il dolce al limone e fiori di sambuco - con fiori veri e fiori fatti di crema al burro - richiesta dalla sposa, che ha cosi' rotto la tradizione rispetto alla consueta torta di frutta. Nota per usare ingredienti biologici e di stagione, la Ptak e' stata fotografata all'opera e ritwittata da Kensington Palace che sottolinea come siano stati utilizzati "200 limoni di Amalfi, 500 uova biologiche del Suffolk, 20 kg di burro, 20 kg di farina, 20 kg di zucchero e 10 bottiglie di Sandringham Elderflower Cordial", uno sciroppo di fiori di sambuco della zona di Sandringham. Intanto, la cittadina a un'ora e mezza da Londra e' stata presa d'assalto da turisti, curiosi e fan della Corona, per non parlare dei giornalisti di tutto il mondo accorsi per raccontare il matrimonio dell'anno. I residenti sono arrivati a chiedere 4mila sterline (oltre 4.500 euro) per un appartamento dal quale assistere alla processione. E secondo le stime di Brand Finance, il matrimonio tra Harry e Meghan sviluppera' un indotto di un miliardo di sterline, circa un miliardo e 140 milioni di euro. Di questi, 300 milioni riguarderebbero solo il turismo, con un incremento previsto del 3% di affluenza di viaggiatori americani. E poi c'e' il merchandising: bandierine degli Usa e del Regno Unito, tazze e piatti con l'immagine della coppia reale e persino preservativi ricordo. A Windsor e' stato predisposto un robusto dispositivo di poliziotti e militari, con cecchini gia' appostati lungo il percorso e controlli di sicurezza. Per stare tranquilli, la polizia locale ha esortato la gente a" non lanciare coriandoli o altri oggetti in nessun momento della giornata, specialmente durante la processione". "Pongono una potenziale minaccia di sicurezza ed e' impegnativo pulirli!", e' stato spiegato in un tweet.  

Royal Wedding: alle nozze ci sara' il principe Filippo. MEGHAN MARKLE NOVITA'

Alle nozze del principe Harry con Meghan Markle ci sara' anche il principe Filippo. Lo ha annunciato Buckingham Palace. Il 96enne consorte della regina Elisabetta II si e' ritirato a vita privata il 4 maggio 2017. E' stato operato il mese scorso all'anca e da allora si e' ritirato a Windsor per la convalescenza. La scorsa settimana e' stato visto insieme alla regina al Royal Windsor Horse Show, il primo appuntamento in pubblico da quando e' stato dimesso dall'ospedale.  

Royal Wedding novità: polizia "niente coriandoli, minaccia a sicurezza"

Allerta coriandoli per il matrimonio del principe Harry con Meghan Markle che si celebrera' domani nella cappella di St. George al castello di Windsor: la polizia ha esortato la gente a "non lanciare coriandoli o altri oggetti in nessun momento della giornata, specialmente durante la processione". "Pongono una potenziale minaccia di sicurezza ed e' impegnativo pulirli!", ha spiegato in un tweet. 

 

Preparativi matrimonio Harry e Megan apeFoto LaPresseGuarda la gallery

Royal Wedding: da nozze Harry-Meghan indotto da 1,1 miliardi euro


Il matrimonio tra il principe Harry e l'ex attrice americana Meghan Markle sviluppera' un indotto di un miliardo di sterline, circa un miliardo e 140mila euro. E di questi, 300 milioni riguarderebbero solo il turismo. Sono le stime di Brand Finance, che nel suo Monarchy Report, fa i conti in tasca ai membri della famiglia reale e all'impatto delle loro azioni sull'economia britannica. Da sette anni l'indotto del brand reale e' costantemente in aumento, trainato matrimoni e nascite nella famiglia Windsor. Nel 2012, un anno dopo il matrimonio di Kate e William, il valore della monarchia era stimato in 44 miliardi di sterline, mentre lo scorso anno Brand Finance ha calcolato un aumento a 67,5 miliardi.

A gonfiare le cifre ci sono anche i fenomeni 'pop' come "l'effetto Kate", espressione usata per indicare il sold out registrato dai brand sui capi di abbigliamento scelti dalla duchessa di Cambridge. E lo stesso, dicono le previsioni, accadra' con Meghan che portera' all'economia britannica 150 milioni di sterline in shopping. Quanto al turismo, i media britannici prevedono un incremento del 3% di affluenza di viaggiatori americani. E poi c'e' il merchandising: bandierine degli Usa e del Regno Unito, tazze e piatti con l'immagine della coppia reale e persino preservativi ricordo. Che ci si creda o no, i souvenir del royal wedding fanno impazzire le casse dei negozi. 

infografica matrimonio reale
 

 

Royal Wedding: per l'abito di Meghan si scommette su 4 stilisti

A poche ore dal matrimonio dell'anno tra il principe Harry e l'attrice americana Meghan Markle, i tabloid si chiedono come sara' l'abito della sposa. E chi sara' il fortunato stilista. Quattro, secondo i media inglesi, i brand piu' papabili - ovviamente tutti britannici -: Ralph&Russo che ha firmato anche l'outift per il fidanzamento, Burberry, Erdem e infine Alexander McQueen (lo stesso di Kate). Quanto al colore, si scommette sul bianco. Se Meghan Markle solcasse la navata della cappella di St George con un abito rosso fuoco, il mondo definirebbe la moglie del principe Harry la piu' anticonformista delle spose di Buckingham Palace. Eppure e' 'solo' da 180 anni che l'abito bianco e' diventata la regola in chiesa. Prima di allora, quando le unioni era strette piu' sulla base degli interessi che dell'amore, l'abito delle spose reali serviva a testimoniare il prestigio della casata. Stoffe pregiate dai colori sgargianti e cimeli di famiglia erano lo standard. Nel 1468, Margaret di York, ricorda la CNN, aveva cosi' tanti gioielli applicati sul vestito da non riuscire a camminare per il suo peso. Il risultato fu che dovette essere trasportata fino all'altare. Quattro secoli dopo, la principessa Charlotte, nel 1816, indosso' un abito argentato ricamato con fiori e conchiglie. Il costo fu di 10mila sterline, l'equivalente di circa 1,3 milioni di euro attuali. Cosi', quando nel 1840 la regina Vittoria scelse di indossare un abito bianco per le sue nozze con il principe Alberto, il look apparve frugale e sottotono.

La scelta del colore, in realta', fu piu' che studiata: l'attivita' del ricamo e merletto della cittadina di Beer era allora in declino. Quale miglior modo per rilanciarla se non quello di far risaltare quei minuziosi lavori sull'abito da sposa della regina? Non solo: Vittoria evito' anche di indossare gioielli, tessuti pesanti e colori intensi per non apparire come una monarca agli occhi di suo marito. Col tempo, anche tra le persone senza sangue blu, l'abito bianco divenne l'emblema della purezza e del benessere. Le donne delle classi piu' povere, infatti, si sposavano con gli abiti che avevano, magari i piu' nuovi e puliti, ma presenti gia' nell'armadio. Potersi permettere un abito speciale, da indossare per un solo giorno anche per via del suo colore, era la prova del benessere di quella famiglia. Fu solo dopo la Seconda Guerra mondiale che, nel mondo occidentale - in Cina ci si sposa in rosso e in Malesia in viola, ad esempio - le future mogli iniziarono a copiare lo stile delle spose reali. Solo le attrici di Hollywood hanno fatto eccezione. Prima fra tutte Brigitte Bardot che per le nozze del 1959, con Jacques Charrier, indosso' un abito a quadretti bianchi e rosa Vichy con gonna larga, manica a tre quarti e scollo rotondo. Nel 1964, fu Elizabeth Taylor a rompere con la tradizione: per dire si' a Richard Burton indosso' un abitino giallo canarino di chiffon, corto alle ginocchia, con scollo ad anello e lunghe maniche a sbuffo. Nel 1997, l'icona di stile Sarah Jessica Parker, meglio conosciuta come la Carrie Bradshow di "Sex and the City", ha fatto quello che il galateo mette in cima alla lista dei divieti: ha sposato Matthew Broderick con un abito di Morgan Le Fay composti da una canottierina di raso nero e gonna di satin tutto rigorosamente nero. Nel 2003 Julianne Moore ha detto si' in un vestito di Prada color lavanda. Mentre, piu' di recente, nel 2013, Keira Knightley ha scelto un abito corto grigio di Chanel per pronunciare i voti nuziali.

 

Royal Wedding: te' con la Regina per la mamma di Meghan

La mamma di Meghan Markle, Doria Ragland, e' stata invitata a bere un te' con la regina Elisabetta venerdi' pomeriggio. Lo riferisce Kensington Palace, secondo cui l'appuntamento si terra' al castello di Windsor dove sono in corso gli ultimi preparativi per la cerimonia di nozze tra l'attrice americana e il principe Harry, che si terra' sabato alle 12, ora locale. Doria Ragland ha gia' incontrato - sempre di fronte a una tradizionale tazza di te' - gli altri membri della famiglia reale. Primo fra tutti il papa' di Harry, il principe Carlo, insieme alla moglie Camilla, a Clarence House. Poi e' toccato al fratello e alla cognata, i duchi di Cambridge William e Kate con i loro due figli piu' grandi: George, Charlotte. Secondo quanto riportato dai media britannici, la donna trascorrera' la vigilia delle nozze con sua figlia nell'albergo a 5 stelle Cliveden House, a 30 minuti da Windsor. Le due arriveranno al castello sabato mattina, poi la mamma 'consegnera'' la figlia al principe Carlo che - ora e' ufficiale - accompagnera' Meghan all'altare. 

Royal wedding: principe Carlo accompagnerà Meghan all'altare

Sarà il principe Carlo ad accompagnare Meghan Markle all'altare, domani nelle nozze con il principe Harry d'Inghilterra. Ieri è stata la stessa sposa ad annunciare che il padre Thomas non sarà al matrimonio, mentre oggi è arrivata la conferma che sarà il principe Carlo a fare l'ingresso in chiesa accanto all'ex attrice. Meghan Markle, d'accordo con Harry, ha chiesto al padre dello sposo, Carlo, suo suocero e erede al trono britannico, di accompagnarla all'altare nella cappella di St. George al castello di Windsor, ha comunicato Kensington Palace. Il principe di Galles si e' dichiarato "lieto" di accettare e di "poter in questo modo accogliere la signorina Markle nella famiglia reale".

Royal wedding: padre Meghan rifiutò intervento in ospedale

Il padre di Meghan Markle, Thomas, rifiuto' di sottoporsi a intervento chirurgico in un ospedale messicano dopo che gli erano stati diagnosticati problemi al cuore. Lo ha rivelato oggi il ministero della Salute dello Stato della Bassa California, dove vive l'uomo. Il mattino del 3 maggio Thomas si reco' all'ospedale di Rosarito lamentando dolori al petto. Il giorno dopo decise di lasciare l'ospedale nel pomeriggio per continuare a curarsi in una struttura privata, ha precisato il ministero. Mercoledi' scorso il sito Usa di celebrita' Tmz ha riferito che Thomas, 73 anni, e' stato operato d'urgenza al cuore con successo in un altro ospedale, ma non potra' partire per Londra in tempo per essere presente al matrimonio della figlia.

Royal wedding, Elton John canterà per Harry e Meghan Markle

Elton John si esibira' sabato durante le nozze tra il principe Harry e Meghan Markle. Lo hanno riferito fonti vicine al cantante al sito di celebrita' Tmz, che non spiega se la star si esibira' al pianoforte durante la cerimonia in chiesa o piu' tardi, durante i festeggiamenti. Elton John era intimo amico della madre defunta dello sposo, la principessa Diana e si esibi' al suo funerale con "Candle in the Wind". 
 

Meghan Markle apeInstagram: Meghan MarkleGuarda la gallery

 

Alle ore 13 di sabato 19 maggio, il principe Harry e l'ex attrice americana Megan Markle saranno ufficialmente marito e moglie, al termine di una cerimonia di un'ora. Ma - com'e' facile intuire - l'intera giornata sara' scandita da un rigido programma.

ROYAL WEDDING PROGRAMMA - Nozze Meghan-Harry: ecco tappa per tappa il matrimonio dell'anno

Ecco tappa per tappa, come si svolgera' il matrimonio dell'anno secondo quanto riportato dal Telegraph. - Ore 9 a Londra (le 10 in Italia): arrivo dei 1.200 invitati del popolo che verranno accolti nel parco del Castello di Windsor - Ore 9:30: i 600 ospiti ufficiali arriveranno in autobus e prenderanno posto all'interno della Cappella di St. George del Castello di Windsor entrando dalla Porta Sud. - Ore 11:20: arrivo della Famiglia reale (a piedi o in auto) che fara' l'ingresso nella cappella attraverso il portico Galilee. Il principe Harry e il principe William andranno a salutare i 200 ospiti delle associazioni benefiche. Nel frattempo Meghan e la madre lasceranno l'albergo in cui avranno trascorso la notte e andranno in auto al Castello di Windsor per salutare il pubblico. Non e' ancora stato reso noto chi accompagnera' Meghan all'altare: tra i papabili c'e' proprio sua madre, oltre al principe Carlo e al principe William. Ma la futura sposa potrebbe anche percorrere la navata da sola.

ROYAL WEDDING TUTTO IL PROGRAMMA - Nozze Meghan-Harry: dall'arrivo degli invitati al party serale

- Ore 12: prende il via la cerimonia che sara' celebrata dall'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, e che durera' un'ora. - Ore 13: Meghan e Harry, finalmente marito e moglie, usciranno dalla chiesa, ma prima si fermeranno a salutare i rappresentanti delle associazioni benefiche care allo sposo. I due sposi saliranno sulla carrozza di Ascot Landau e faranno una passeggiata di circa 25 minuti attraverso la citta' di Windsor per salutare i sudditi. A questo punto si concluderanno tutte le dirette sul Royal Wedding e i festeggiamenti diventeranno una questione privata. - Ore 13.30: Prende il via il ricevimento offerto dalla regina nella St. George's Hall. Gli ospiti invitati al banchetto andranno a piedi dalla cappella alla sala da pranzo subito dopo la cerimonia. Gli sposi arriveranno in sala circa mezzora dopo rispetto agli ospiti, dopo la passeggiata in carrozza. - Ore 15.30: Si conclude il banchetto. - Ore 19.00: Harry e Meghan arrivano a Frogmore House (a circa un chilometro di distanza) per un party serale organizzato dal principe Carlo, un ricevimento piu' informale e piu' intimo con 200 amici e parenti stretti.

Tags:
matrimonio harry e meghanmatrimonio harry e meghan datamatrimonio harry e meghan oramatrimonio harry meghan programmamatrimonio principe harry datadata matrimonio harry e meghanmatrimonio harry e meghan invitatinozze harry e meghanmatrimonio harryroyal wedding
Loading...
in evidenza
Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

Lady Icardi da sogno

Wanda Nara, giungla "bollente"
Foto che lasciano a bocca aperta

i più visti
in vetrina
Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando

Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.