A- A+
Costume
Venini, Carlo Longagnani è il nuovo AD

Venini, leader mondiale nel campo del design applicato alla vetreria artistica, presenta il nuovo management che guiderà l’azienda (che all’inizio del 2016 è stata acquisita dal gruppo di gioielleria Damiani)

Carlo Longagnani ha assunto la carica di amministratore delegato. Entrato a far parte del gruppo Damiani nel 1990, ha ricoperto diversi incarichi, fra cui quello di amministratore delegato di Rocca 1794 e di direttore generale di Salvini, entrambi marchi di gioielli.

Con l’obiettivo di potenziare il placement del brand Venini, anche a livello internazionale, Roberto Fiorello è stato invece nominato direttore commerciale. Le sue competenze nel settore Sales & Marketing sono il frutto di quasi dieci anni di attività in Pernod-Richard con incarichi manageriali di sempre maggiore responsabilità nell’ambito della divisione 'Luxury'.

Tags:
carlo longagnani ad veninivenini nuovo advenini advenini carlo longagnani
in evidenza
"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."

Diletta Leotta ad Affari

"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."


in vetrina
Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es

Eni: presentati i risultati del Navigatore ESG di Open-es

motori
Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.