A- A+
Cronache
Acqua ossigenata, ritirato dal mercato il budino della Cameo
budino

Ritirato dal commercio sul territorio nazionale il budino "Muu muu Budino Vaniglia con Macchie al Cioccolato" prodotto dalla Cameo: in alcune confezioni è stata ritrovata dall'acqua ossigenata.

Il lotto contaminato è il numero 27.02.2014 22:01 022 con scadenza 27-02-2014 e la notizia è stata segnalata anche al sistema di allerta europeo Rasff, dato che il dessert è stato prodotto in Germania. 120 i supermercati interessati: secondo l'azienda produttrice sono state distribuite 31mila confezioni tra Esselunga, Iper, Bennet, Coop, Crai, Pam Panorama, Metro, Unes, Gs.

Il problema è stato confermato dall'Asl che ha rinvenuto tracce di acqua ossigenata in 2 vasetti sui 5 rimasti. A far scattare l'allarme è stato un consumatore che, dopo aver mangiato il budino, ha avvertito forti bruciori alla gola. Cameo ha spiegato che l'acqua ossigenata viene utilizzata per la disinfezione dei vasetti prima dell'utilizzo e che tutti i lotti limitrofi sono stati controllati e non sono contaminati.

(nella gallery le forze dell'ordine all'opera tutti i giorni per ritirare o sequestrare alimenti e farmaci  che non possono essere commercializzati)

Tags:
budinocameoritiratomercato
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.