A- A+
Cronache

Ennesimo allarme bomba alla Tour Eiffel. Il monumento piu' famoso di Parigi e' stato evacuato dalle forze dell'ordine dopo una imprecisata minaccia ricevuta da fonti non identificate e quindi riaperto al pubblico dopo un paio d'ore per effettuare le doverose verifiche.

Costruita nel 1889 per l'expo' di Parigi, la torre e' alta 324 metri e viene visitata da circa 7 milioni di persone l'anno, con picchi di quasi 30mila visitatori al giorno in alta stagione. Il monumento e' spesso oggetto di allarme-bomba, ma, fortunatamente, queste minacce si sono sempre rivelate infondate e provocano soltanto fastidi a gestori e turisti. L'ente di gestione, tuttavia, di concerto con le autorita', ha preferito procedere a un'evacuazione totale nel primo pomeriggio di oggi, per via del momento particolare di paura per possibili attentati terroristici che e' stato lanciato dagli Usa.

Tags:
allarmebombaparigi
in evidenza
"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari

La kermesse a Ceglie dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari


in vetrina
Scatti d'Affari GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre

Scatti d'Affari
GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre





casa, immobiliare
motori
Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22

Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.