A- A+
Cronache
"Alessandro era agitato e sudato". I verbali della collega italo-inglese
Alessandro Impagnatiello

L'interrogatorio della 23enne, il secondo in pochi giorni, è uno dei punti chiave dell'inchiesta che portano i pm Alessia Menegazzo e Letizia Mannella


Quel giorno Giulia e la 23enne collega di Impagnatiello si erano date appuntamento sotto all'Armani hotel di via Manzoni per un incontro-verità. Ma appena si vedono, scoppiano in un emozionato abbraccio: «Il nostro incontro è stato veramente cordiale tant'è che appena ci siamo viste ci siamo abbracciate per solidarietà femminile».  All'Armani Hotel «mi ha detto che Alessandro non avrebbe mai visto il figlio - continua la 23enne - e che a lei interessava solo il bimbo e la sua salute. Non sapeva ancora se si sarebbe recata a Napoli dai suoi genitori ma sicuramente non voleva più vedere Alessandro. Sarebbe comunque tornata a Senago, dopo il nostro incontro, per parlare con Alessandro e per lasciarlo. Io le ho anche proposto, se ne avesse avuto bisogno, di venire da me a casa a dormire. Lei disse di non preoccuparmi ringraziandomi». Lo scrive il Corriere della Sera.,
Sabato sera, dopo vari tentativi di sapere dove sia Giulia, la 23enne italo inglese ha una chiamata di 9 minuti con Alessandro. 
Sono le 23.29 di sabato. 

In quel momento non è chiaro se il cadavere di Giulia sia ancora in casa o se l'abbia già portato nel garage. «Io ho chiesto subito ad Alessandro dove fosse Giulia e lui che si trovava sul balcone mi disse che Giulia stava dormendo - mette a verbale mercoledì 31 maggio davanti ai carabinieri della squadra Omicidi del Nucleo investigativo di Milano -. Ho chiesto di confermarmi questa cosa e lui mi disse che era da un'amica. A seguito delle mie insistenze, si è recato in casa e mi ha fatto fare vedere il letto dove non c'era, poi mi ha fatto vedere anche il divano, su mia richiesta. Mi disse che era andata da una sua amica. Me lo disse anche su un audio whatsapp. Comunque in casa, dalle immagini che Alessandro mi mostrava, Giulia non c'era ma Alessandro era palesemente agitato tanto da apparire sudato».

Iscriviti alla newsletter
Tags:
alessandro impagnatiello
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

Carlo Conti a Sanremo

Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey





motori
Jeep svela Avenger 4xe a trazione integrale, avventura e innovazione nel B-SUV

Jeep svela Avenger 4xe a trazione integrale, avventura e innovazione nel B-SUV

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.