A- A+
Cronache

Quello tra Galatone e Nardò è uno dei più bei litorali non solo del Salento ma di tutta Italia. E che cosa hanno pensato bene di fare i nostri politici? Farlo diventare una discarica con l'arrivo di una nave carica di 25 mila tonnellate di amianto. Scoppia la polemica. Proprio la Puglia, una regione che dovrebbe esaltare la slow life e lo sviluppo sostenibile, continua a essere trattata come una pattumiera. Il tutto, almeno per ora, sotto il silenzio del governatore e leader di Sinistra ecologia e libertà, Nichi Vendola...

E' in arrivo sulle coste del Salento una nave carica di amianto. Anche se per il momento c'è solo la richiesta di un'agenzia marittima indirizzata alla Capitaneria di porto di Gallipoli, i comuni sullo Ionio sono già in allarme. Nessuno vuole una nave carica  di amianto. Nei prossimi giorni, infatti, nel porto di Gallipoli potrebbe attraccare una nave proveniente dalla Sicilia con 25mila tonnellate di amianto.

Secondo le poche notizie trapelate il carico dovrebbe essere trasportato e smaltito presso la discarica della Ditta R.E.I., in contrada ‘Castellino’ tra Galatone e Nardò ed autorizzata sin dal 2009 per i rifiuti inerti e dal 2011 per l’amianto. l primo cittadino ritiene che è necessario "porre in essere tutte le attività di controllo e di verifica del caso, sia all’interno dell’area portuale, sia durante la fase del trasporto fino alla discarica, sia per lo smaltimento all’interno della stessa".

Per il sindaco di Galatone, Livio Nisi è necessario verificare la compatibilità del materiale di rifiuto, nonché le reali quantità da smaltire – in considerazione di quanto in generale previsto negli atti autorizzativi ed in particolare rispetto alle “prescrizioni generali sul conferimento” – tenendo presente la capienza della discarica per come autorizzata.

Tags:
polemicasalentoamianto
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO

Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO





casa, immobiliare
motori
Mercedes: il futuro è completamente elettrico

Mercedes: il futuro è completamente elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.