A- A+
Cronache

 

azzorre africano

Nei prossimi 5-6 giorni, e probabilmente anche oltre, il caldo intenso caratteristico dell’Anticiclone Nord Africano rimarrà relegato all’entroterra sahariano e non ci interesserà. Caldo sì, ma senza eccessi dunque, che tradotto in numeri significa temperature comprese, nelle ore pomeridiane, tra i 27 ed i 31 °C, con qualche isolata punta di 32-33 °C non esclusa.

Il merito di questa situazione meteorologica, in controtendenza rispetto a quanto abbiamo vissuto nelle estati passate, va in parte all’Anticiclone delle Azzorre che ormai da qualche giorno è presente ben saldo sull’Europa occidentale e sul vicino Oceano Atlantico: da questa posizione, più elevata rispetto a quella che dovrebbe assumere in questo periodo dell’anno, fa e farà ancora scorrere lungo il proprio bordo orientale (vedi figura) aria debolmente più fresca ed instabile che rinnoverà di continuo le condizioni per avere rovesci e temporali pomeridiani che riusciranno a sconfinare anche lungo le coste, specie del versante tirrenico. Il medesimo campo di alta pressione avrà anche il merito di schiacciare la testa all’Anticiclone Nord Africano che, proprio a causa di questa situazione, non sarà messo nelle condizioni di poter espandersi verso il Mediterraneo e l’Italia.

Una situazione nuova, rispetto a quanto ci eravamo abituati negli anni scorsi, come ad esempio nell’estate del 2012 quando il numero di ondate di caldo arrivarono straordinariamente a sette. Ma si tratta certamente di una situazione che si avvicina di più a quello che dovrebbe essere il comportamento tipico della nostra stagione estiva.

 

I VIP? SONO GIA' AL MARE

nina moric bikini 6
Guarda la gallery: star in bikini

 

 

 

 

caldo gregoraci
Guarda la gallery

 

 

Tags:
anticicloneazzorreafricameteosole
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.