A- A+
Cronache

 

azzorre africano

Nei prossimi 5-6 giorni, e probabilmente anche oltre, il caldo intenso caratteristico dell’Anticiclone Nord Africano rimarrà relegato all’entroterra sahariano e non ci interesserà. Caldo sì, ma senza eccessi dunque, che tradotto in numeri significa temperature comprese, nelle ore pomeridiane, tra i 27 ed i 31 °C, con qualche isolata punta di 32-33 °C non esclusa.

Il merito di questa situazione meteorologica, in controtendenza rispetto a quanto abbiamo vissuto nelle estati passate, va in parte all’Anticiclone delle Azzorre che ormai da qualche giorno è presente ben saldo sull’Europa occidentale e sul vicino Oceano Atlantico: da questa posizione, più elevata rispetto a quella che dovrebbe assumere in questo periodo dell’anno, fa e farà ancora scorrere lungo il proprio bordo orientale (vedi figura) aria debolmente più fresca ed instabile che rinnoverà di continuo le condizioni per avere rovesci e temporali pomeridiani che riusciranno a sconfinare anche lungo le coste, specie del versante tirrenico. Il medesimo campo di alta pressione avrà anche il merito di schiacciare la testa all’Anticiclone Nord Africano che, proprio a causa di questa situazione, non sarà messo nelle condizioni di poter espandersi verso il Mediterraneo e l’Italia.

Una situazione nuova, rispetto a quanto ci eravamo abituati negli anni scorsi, come ad esempio nell’estate del 2012 quando il numero di ondate di caldo arrivarono straordinariamente a sette. Ma si tratta certamente di una situazione che si avvicina di più a quello che dovrebbe essere il comportamento tipico della nostra stagione estiva.

 

I VIP? SONO GIA' AL MARE

nina moric bikini 6
Guarda la gallery: star in bikini

 

 

 

 

caldo gregoraci
Guarda la gallery

 

 

Tags:
anticicloneazzorreafricameteosole
in evidenza
Paragone, picconate a Burioni "Ti ho denunciato e...". VIDEO

Politica

Paragone, picconate a Burioni
"Ti ho denunciato e...". VIDEO

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.