A- A+
Cronache

E' stata arrestata l'infermiera al centro di un'inchiesta per undici morti sospette avvenute all'ospedale di Lugo, in provincia di Ravenna. Il Nucleo investigativo dei Carabinieri ha eseguito l'ordinanza di custodia cautelare in carcere. L'infermiera, 42enne, è finita sotto inchiesta l'8 aprile dopo la morte di una 78enne.

Le perizie degli esperti dalla procura, depositate nei giorni scorsi, hanno consigliato un approfondimento - tramite analisi statistica - per altri 10 casi di pazienti deceduti. I particolari degli sviluppi dell'inchiesta saranno dati in giornata nell'ambito di una conferenza stampa che si terrà in procura con il procuratore capo Alessandro Mancini e il pm che segue il caso, Angela Scorza.

Il retroscena. Il primo decesso sospetto risale all'8 aprile, quando una donna di 78 anni che era entrata all'ospedale "Umberto I" di Lugo per un problema ritenuto non poi così grave. Ma che invece di tornare a casa, era finita in obitorio. Nello stesso reparto da inizio anno c'erano già stati 38 decessi, per i quali la 42enne era indagata per omicidio

 volontario aggravato. Non solo, l'infermiera si è anche fatta scattare una foto in posa vicino a uno dei pazienti morti. Una collega aveva dichiarato di avere scattato la foto su richiesta della donna.

Tags:
arrestatainfermieralugo
in evidenza
Condizionatori, scegliere i migliori Tutti i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari

Condizionatori, scegliere i migliori
Tutti i consigli per risparmiare

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano

Scatti d'Affari
Baulificio Italiano: aperto primo monomarca a Milano





casa, immobiliare
motori
I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022

I SUV Jeep® 4xe si confermano leader di vendite nel primo semestre 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.