A- A+
Cronache

Ieri è stato, per l’Italia, il primo giorno caratterizzato dalla presenza dell’Anticiclone delle Azzorre che, dopo diversi mesi all’insegna delle perturbazioni e delle piogge, ha dato inizio ad una fase di tempo stabile e soleggiato che è destinato a durare per i prossimi 7-10 giorni.

Fino a sabato, infatti, il Mediterraneo centro-occidentale sarà interessato da questa figura di alta pressione che, per sua natura, non porterà temperature eccessivamente elevate. Da domenica, invece, subentrerà l’anticiclone nord africano che, portandosi dietro l’aria calda che verrà richiamata dall’entroterra sahariano, darà il via alla prima ondata di caldo di questa stagione.
 

anomaliaT850

Fin quanto durerà? In base alle ultime elaborazioni dei modelli in uso presso il Centro www.meteogiuliacci.it , possiamo dire che almeno fino a mercoledì della prossima settimana la presenza del caliente campo anticiclonico riguarderà tutta l’Italia, con temperature massime in aumento e destinate, già da lunedì-martedì, a superare diffusamente la soglia dei 30 gradi. Da mercoledì, e fino alla fine della settimana, il caldo dovrebbe invece diventare più intenso sulle regioni meridionali, mentre il Nord potrebbe essere nuovamente interessato da correnti più fresche di origine atlantica.

Come si può osservare nell’immagine allegata, la sequenza di mappe che vanno da domenica 16 a mercoledì 19 giugno, il caldo inizierà domenica dalla Spagna con temperature che, a circa 1500 metri, saranno di circa 10-12 gradi oltre la media del periodo. Lunedì 17 questa pesante anomalia si sposterà su buona parte della Francia mentre tra martedì 18 e mercoledì 19 giungerà anche sull’Italia centrosettentrionale portando, sempre in quota, temperature oltre la media di circa 6-8 gradi. Su quanto farà caldo e su quali potrebbero essere le località più calde, ci aggiorneremo nei prossimi giorni quando potremo fornire una previsione più precisa.
Tags:
caldoestatemeteo
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona





casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.