A- A+
Cronache
Arrivano pioggia e neve. Ecco dove

Lunedì 13 la perturbazione n.3 interesserà ancora le estreme regioni meridionali dove porterà qualche residua e debole pioggia su Sicilia, Calabria e Salento: la situazione andrà migliorando dal pomeriggio. Fin dal mattino, invece, nubi in aumento al Nord ed a seguire su Toscana e Sardegna per l’arrivo della parte più avanzata della perturbazione n.4 di gennaio che entro la serata porterà le prime piogge al Nord-Ovest, con nevicate sulle Alpi occidentali oltre 700-900m e fino a quote collinari sul Piemonte meridionale. Temperature massime previste: Nord 7-10 °C, Centro 10-14 °C, Sud ed Isole 14-18 °C.

Martedì 14 il quarto sistema perturbato di gennaio attraverserà tutta l’Italia, portando piogge su quasi tutte le regioni, più intense al Nord e lungo il versante tirrenico. Nevicate sulle Alpi oltre i 700-1000m e probabilmente fino al fondovalle sul Piemonte. Dalla sera attenuazione dei fenomeni su Sardegna, Liguria e versante tirrenico centro-settentrionale con tendenza ad ulteriore miglioramento che, nella notte, si estenderà a quasi tutto il Centro-Nord. Temperature in calo quasi ovunque.

Giorni successivi – Mercoledì 15 la stessa perturbazione porterà ancora piogge sul medio adriatico ed al Sud. Ampie schiarite al Centro-Nord. Giovedì 16 ancora residue piogge sulle estreme regioni meridionali, in attenuazione. Dal pomeriggio sarà probabile un nuovo peggioramento ad iniziare dalle regioni di Nord-Ovest per il sopraggiungere della perturbazione n.5 che poi tra venerdì 17 e sabato 18 attraverserà tutta l’Italia.

www.meteogiuliacci.it

Tags:
nevepioggiameteo
in evidenza
Tatangelo, bikini fa girare la testa Britney Spears senza il reggiseno

E Ilary Blasi... FOTO DELLE VIP

Tatangelo, bikini fa girare la testa
Britney Spears senza il reggiseno

i più visti
in vetrina
Federica Pellegrini, balletto irresitibile da medaglia d'oro dopo le Olimpiadi

Federica Pellegrini, balletto irresitibile da medaglia d'oro dopo le Olimpiadi





casa, immobiliare
motori
A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km

A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.