A- A+
Cronache
Indonesia: resti nel mare di Giava sono dell'aereo AirAsia

Sono stati recuperati oltre 40 cadaveri dei passeggeri dell'aereo della AirAsia, precipitato al largo dell'isola indonesiana di Giava. Lo ha riferito un portavoce della Marina locale, Manahan Simorangkir. "La nave da guerra Bung Tomo ha recuperato 40 corpi e il numero sta crescendo, ora sono molto impegnati", ha spiegato Simorangkir.

L'Airbus A320-200 e' scomparso domenica mentre era in volo dalla citta' indonesiana di Surabaya a Singapore. I corpi sono stati recuperati nel mare di Giava, a sudovest dell'isola di Borneo, non lontano dall'ultima posizione rilevata dai radar prima della scomparsa dell'aereo. Sul fondale e' stata avvistata "un'ombra" compatibile con i rottami dell'Airbus, ha riferito il responsabile dell'Agenzia nazionale di ricerca e soccorso indonesiana, Bambang Soelistyo. Il presidente dell'Indonesia, Joko Widodo, si sta recando a Surabaya per incontrare i familiari delle vittime..

 

Tags:
indonesiaaereoscomparso
in evidenza
Il direttore Perrino su Isoradio Affari commenta le elezioni 2022

Ospite de "Il sorpasso" di Monica Setta

Il direttore Perrino su Isoradio
Affari commenta le elezioni 2022


in vetrina
SFCC, nate 29 nuove Comunità Slow Food in nove Paesi e la blockchain

SFCC, nate 29 nuove Comunità Slow Food in nove Paesi e la blockchain





motori
Škoda presenta il piano per la mobilità sostenibile

Škoda presenta il piano per la mobilità sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.